Il classico testacoda premia l’Alfa Catania. L’Amatori Messina guarda ai playout

Minibasket MilazzoLa palla a due di Minibasket Milazzo-Amatori Messina

Come da pronostico la capolista Alfa Basket Catania supera in trasferta al PalaTracuzzi l’Amatori Messina. Il risultato finale premia per 90-71 i rossoazzurri, che giocano un’ottima partita contro i giovani messinesi guidati dal coach Mario Maggio. Alfisti sempre in vantaggio nei quattro parziali e quindicesima vittoria in stagione che blinda la prima piazza in vista dei playoff promozione che scatteranno dal prossimo 24 aprile.

Amatori Messina

Un time-out dell’Amatori Messina

Un incontro che ha rappresentato soprattutto un buon rodaggio per la squadra catanese, proprio in vista dell’inizio della post season. Il tecnico catanese Davide Di Masi ha fatto ruotare tutti i propri giocatori, sul campo, eccezion fatta per Lorenzo Corselli, rimasto precauzionalmente in panchina per un lieve acciacco. Risposte importanti sono arrivate dagli under rossazzurri, con Giacomo Barletta e Luca Cantarella in grande evidenza.

Per l’Amatori ottimi numeri dai giovani in doppio tesseramento con la Nuova Pallacanestro Messina, ovvero Vasilevskis (25 punti), Criscenti (23) e Barroca (7). Andato in archivio il campionato regolare e la fase ad orologio con il primo posto in classifica adesso il gruppo alfista comincerà a preparare i play-off mentre l’Amatori dovrà inseguire la salvezza dal secondo turno dei playout.

Amatori Basket Messina

L’ala Kristofers Vasilevskis arriva all’Amatori a titolo definitivo

Amatori Messina-Alfa Catania 71-90
Parziali: 15-16, 28-39, 45-63.
Amatori Messina: Vasilevskis 25, Casablanca 3, Passarello, Raffa, Migliorato 4, Fernandes 7, De Gaetano ne, Faye 4, Criscenti 23, Guglielmo 5. Allenatore: Maggio.
Alfa Catania: Arena 4, Corselli ne, Consoli 5, Whatley 14, Catania 2, Pennisi 16, Pappalardo 5, Mazzoleni 9, Cuius 5, Cantarella 6, Barletta 16, Abramo 8. Allenatore: Di Masi.
Arbitri: Giunta e Barca di Ragusa.