Il Città di Villafranca vola alla Final Eight di Coppa Italia

L'esultanza del Città di Villafranca
L'esultanza del Città di Villafranca

L’esultanza del Città di Villafranca

Un’altra perla nella straordinaria stagione del Città di Villafranca. La compagine del presidente Giacomo Picciolo si è infatti qualificata per la Final Eight della Coppa Italia di Serie B grazie al successo per 3-2 contro il Futsal Isola, ottenuto al Palasport “Salvatore Callavaro” nella terza ed ultima giornata del triangolare 7. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per i tirrenici, con gli ospiti che, classifica alla mano, potevano invece godere di due risultati a disposizione per passare il turno.

La squadra di Rinaldi preme sin dall’avvio e sfiora il gol su una bella combinazione Di Carlo-Di Trapani. Al 7’ è Salomao ad impensierire Leofreddi con una potente punizione. Tre minuti dopo Di Trapani spedisce a lato su azione di rimessa. E’ però proprio il capitano a firmare il vantaggio al 14’, sfruttando il preciso assist di Di Carlo. Il Futsal Isola reagisce, ma Lo Buglio dice di no ad Arribas. I padroni di casa spingono ancora e al 15’ giunge il raddoppio ad opera di Di Carlo, lesto a ribadire in gol dopo un tentativo di Madonia. A riaprire il match ci pensa al 16’ Marchetti che si incunea centralmente e batte in maniera imparabile Lo Buglio. Si va al riposo sul 2-1.

Le due squadre a centrocampo

Le due squadre a centrocampo

In apertura di ripresa i laziali completano la rimonta, siglando al 3’ il pari con Milani che, sugli sviluppi di un calcio piazzato, trova l’angolo giusto dalla destra. La reazione dei tirrenici è veemente, mentre la compagine di Sannino ripiega a protezione del risultato favorevole. Al 4’, però, il Città di Villafranca perde per infortunio Di Trapani. La formazione di Rinaldi non si abbatte e sfruttando l’iniziativa di Madonia è Di Carlo a provarci, ma il suo tiro si infrange clamorosamente contro il legno. Dopo un possesso palla costante, alla ricerca del gol della vittoria, gli sforzi vengono premiati all’11’, quando Ferreira, impiegato da quinto di movimento già da qualche minuto, si accentra e calcia di precisione all’angolino. Il 3-2 cambia completamente gli scenari. A questo punto il Futsal Isola si riporta in avanti e al 17’ il diagonale di Marchetti si spegne a lato. Ad un minuto dal termine è poi strepitoso l’intervento di Lo Buglio che in uscita si oppone a Milani, sull’ultimo assalto degli ospiti. La festa, per il raggiungimento di un traguardo storico, è tutta del Città di Villafranca.

“E’ stata una grandissima prestazione da parte di tutta la squadra. Abbiamo meritato la qualificazione alla Final Eight, evento che chiederemo di poter ospitare a Villafranca” afferma il presidente Giacomo Picciolo. “Ci godiamo questa vittoria – aggiunge il massimo dirigente – ma la mente è già proiettata al prossimo impegno esterno di campionato con il Sammichele. L’unico neo di giornata è stato l’infortunio occorso al nostro capitano, Andrea Di Trapani. Faremo di tutto per poterlo recuperare in vista della gara dell’anno”.

Il Città di Villafranca prenderà dunque parte alla Final Eight della Coppa Italia di Serie B con Came Dosson, Arzignano, Carrè Chiuppano, Prato Rinaldo, Avis Pleiade Policoro, Innova Carlisport Ariccia e una tra Montesilvano e Montecchio.

Il tabellino. CITTA’ DI VILLAFRANCA-FUTSAL ISOLA 3-2 (pt 2-1)

CITTA’ DI VILLAFRANCA: Avanzato, Madonia, Salomao, Ferreira, Orofino, Di Trapani, Di Carlo, Lo Buglio, Abate, Piccolo, Bruno, Porcino. All. Rinaldi.

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Paradiso A., Lutta, Luiz, Bonanno, Marchetti, Arribas, Kocic, Lara, Zoppo, Paradiso P., Milani. All. Sannino.

ARBITRI: Luigi Alessi di Taurianova e Manuel Candeliere di Catanzaro. CRONO: Antonio Annunziato Belsito di Lamezia Terme.

MARCATORI: 14’ pt Di Trapani (CDV), 15’ pt Di Carlo (CDV), 16’ pt Marchetti (FI); 3’ st Milani (FI), 11’ st Ferreira (CDV)

AMMONITI: Orofino (CDV), Lara (FI), Kocic (FI), Luiz (FI), Madonia (CDV)

Classifica finale girone 7: Città di Villafranca 4 punti, Futsal Isola 3, Sporting Sala Marcianise 1.

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti