Il Città di Taormina piazza il colpo Cannavò e punta sull’esperienza in attacco

Città di TaorminaAntonio Cannavò, nuovo attaccante del Città di Taormina

Nuova ed importante operazione in entrata del Città di Taormina, che ha ufficializzato il tesseramento dell’attaccante Antonio Cannavò, quinto innesto del mercato estivo dei biancazzurri.

Città di Taormina

Il direttore organizzativo Luigi D’Alessandro e Antonio Cannavò

Attaccante, classe 1992, Cannavò è cresciuto nel settore giovanile del Camaro, con cui ha debuttato in Eccellenza nella stagione 2008/09. Successivamente veste le maglie di Città di Messina, Atletico Villafranca e Mazzarrà ed esplode definitivamente nel 2013/14 con l’Igea Virtus, segnando 14 gol nel campionato di Eccellenza.

Nella stagione seguente “scende” in Promozione e trascina il Rocca alla vittoria del campionato con 13 reti, formando il reparto d’attacco con Santino Biondo e Max Lucarelli, che ritrova anche in questa nuova esperienza a Taormina. Seguono quattro stagioni di altissimo livello in Eccellenza, intervallate da una breve parentesi in Serie D con il Palazzolo, nelle quali realizza una novantina di reti in poco più di 100 presenze con Igea Virtus, Milazzo e Licata.

Antonio Cannavò

Antonio Cannavò in azione con la maglia del Licata

Con i gialloblù, poi, gioca due buonissimi campionati in Serie D, trovando la via del gol in 24 occasioni. Lo scorso anno l’esperienza di Giarre, sempre in quarta serie, chiusa con cinque reti all’attivo. Cannavò sarà disponibile per l’inizio della preparazione previsto per lunedì, alle 16,30, allo stadio “Valerio Bacigalupo” di Taormina. Il primo allenamento sarà preceduto alle 16 dai saluti della società e dell’Amministrazione comunale al gruppo di calciatori allenato da Marco Coppa.

Autori

+ posts