Il Città di Milazzo riceve in dono un defibrillatore dal Kiwanis Club

Defibrillatore Milazzo

Grande soddisfazione in casa Minibasket Milazzo per il convegno organizzato insieme al Kiwanis Club Milazzo, dal titolo “Viaggio nel mondo dello sport giovanile: minibasket gioco-sport educativo per eccellenza”. L’incontro, che si è svolto sabato pomeriggio nella prestigiosa cornice di Palazzo D’Amico, si è concluso con la donazione di un defibrillatore da parte del Kiwanis alla società di pallacanestro mamertina.
Dopo i saluti iniziali dell’assessore al turismo del Comune di Milazzo, Piera Trimboli, la prima parte del convegno è stata dedicata all’importanza dello sport nel sociale e alla figura dell’educatore, con gli interventi, tra gli altri, del presidente regionale della FIP, Antonio Rescifina, del presidente del Movimento Sportivo Milazzesi, Gianluca Venuti e del responsabile provinciale minibasket Fabio Cicciò. In seguito si è passati al tema della salute, con i dottori Luca Ricciardi (direttore regionale Femagroup) e Tonino Gennaro (docente di primo soccorso e membro del CONI) che hanno spiegato a un’interessata platea le pratiche di primo intervento e l’importanza del defibrillatore nelle sedi sportive. Spazio anche all’imprenditoria nel mondo dello sport, con l’intervento del dottor Giuseppe Amendolia, importante agente assicurativo del comprensorio, da anni sostenitore del Minibasket Milazzo.
Terza parte riservata alle attività del Kiwanis: il presidente del club di Milazzo, Antonio Lanuzza, e il responsabile giovani, Gianfilippo Muscianisi, hanno raccontato le numerose iniziative svolte dal service club nel comprensorio mamertino, prima di donare un assegno al presidente del Minibasket Milazzo, Loredana Oliva, finalizzato all’acquisto del defibrillatore.
In chiusura la società sportiva, che giocherà il prossimo campionato di Serie C Silver con il prestigioso nome di “Città di Milazzo”, ha presentato alla cittadinanza il proprio roster, tra gli applausi del numeroso pubblico.

Commenta su Facebook

commenti