Igea, Dall’Oglio: “Abbiamo dato tutto. È stato comunque un punto importante”

calcioNonostante lo sprint finale dell'Igea Virtus il risultato rimane bloccato sull'1-1

Dopo i 16 punti collezionati nelle prime 6 giornate l’Igea Virtus ha conquistato due pareggi nelle ultime tre partite. Un ruolino da grande, come dimostra il terzo posto occupato al momento da Inferrera e compagni. L’inizio di stagione dei barcellonesi resta straordinario, ma l’1-1 al “D’Alcontres” con la Turris, seguito alla discussa sconfitta di Rende, ha avuto il sapore della beffa. Il difensore Maurizio Dall’Oglio, al termine del match con i corallini, non ha infatti nascosto l’amarezza per aver mancato il risultato pieno: “Il rammarico c’è, abbiamo fatto una grande partita, una delle più importanti giocate fino adesso in casa. Ogni domenica pensiamo a lottare su tutti i campi e comunque ci può stare un pareggio contro una squadra di livello come la Turris”.

calcio

La squadra dell’Igea Virtus scesa in campo contro la Turris

Domenica all’iniziale vantaggio firmato da Longo ha risposto Danucci, colpendo sugli sviluppi di un corner. Una disattenzione pagata a caro prezzo dagli igeani: “Capita di subire gol su un calcio d’angolo. Penso non ci sia troppo da discutere, la squadra ha dato tutto. Purtroppo non siamo riusciti a vincere, pur giocando fino alla fine per cercare di ottenere il massimo, ma è stato comunque un punto importante. La Serie D è un campionato lungo e la classifica non si è ancora delineata del tutto. I valori, poi, usciranno a galla”. Miglior attacco (17 reti) e seconda difesa meno battuta (6 gol subiti): con questi numeri l’Igea Virtus si prepara all’impegno in trasferta con la Sancataldese.

Commenta su Facebook

commenti