I messinesi Casella e Arlotta al 39° Rally Casentino su Peugeot 208

Arlotta e CasellaDavid Arlotta e Alessandro Casella

Scatta a Bibbiena, in provincia di Arezzo, il quarto appuntamento dell’International Rally Cup Pirelli con gli alfieri CST Alessandro Casella e David Arlotta sulla Peugeot 208 R2b, pronti a rilanciare la sfida dopo la prova del Taro che, come ha dichiarato il giovane pilota di Patti, è stata estremamente impegnativa rispetto ad un campionato comunque assai difficile tutto  disputato lontano dalla Sicilia.

Casella e Arlotta nel week end del prossimo 21 luglio saranno al round italiano del Campionato Europeo Rally di Roma Capitale, prova del tricolore Rally. “Desidero misurarmi anche con altre realtà sportive per verificare quanto stiamo apprendendo nel nostro percorso e individuare quale è la direzione più efficace”, ha dichiarato il giovane pilota.

Arlotta e Casella

La Peugeot 208 R2b di David Arlotta e Alessandro Casella

Il Casentino potrà essere una svolta per capire il livello di competitività e soprattutto di affidabilità in considerazione tanto del caldo, che si preannuncia estremo, quanto della lunghezza della gara con la P.S finale di Talla di ben 36 chilometri. “La speranza – ha aggiunto Casella – è di aumentare il feeling con la macchina riuscendo ad adattare al meglio le gomme Pirelli per ottenere il massimo risultato”.

Il  Rally a cui hanno aderito oltre ottanta equipaggi, ha preso il via venerdì 5 luglio con la prova spettacolo di Bibbiena, lunga 1,42 km. Sabato 6 previste invece nove prove speciali, due passaggi sulla Corezzo , sulla Caiano e sulla Barbiano e un passaggio sulla Ornina, sulla Crocina e sulla Talla per un totale di 145,42 di tratti cronometrati su una distanza totale di 407.81 Km.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma. Nel 2022 l'ingresso nel mondo dell'istruzione, a Siena.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma. Nel 2022 l'ingresso nel mondo dell'istruzione, a Siena.