I calciatori del Biancavilla: “Abbandonati a noi stessi, ci rivolgeremo all’Aic”

Maiorano e Ungaro nel match con il Biancavilla

Duro comunicato dei calciatori del Biancavilla, squadra in cui milita l’ex centrocampista dell’Acr Messina Stefano Maiorano. Il gruppo lamenta il mancato pagamento degli stipendi e si dice pronto a rivolgersi all’AIC: “Noi calciatori del Biancavilla esprimiamo con rammarico le problematiche riscontrate non solo nel corso del Covid 19, ma da molti mesi prima. Con orgoglio possiamo dire che con dedizione fino a novembre abbiamo portato avanti una squadra degna di chiamarsi tale, classificandoci fino ad allora ai primi posti. Siamo calciatori e siamo anche umani, trovandoci di fronte ai primi problemi abbiamo continuato a combattere da soli, abbandonati a noi stessi. Nelle difficoltà abbiamo tirato fuori quel qualcosa in più che ci ha dato la spinta di andare oltre ai fatti e alle parole di chi per qualcuno eravamo solo un numero che serviva per arrivare a dei risultati senza mai dare nulla in cambio. La nostra squadra possiamo definirla la più giovane di tutta la Lnd, ciò che chiediamo sono solo i nostri diritti, esser ripagati del nostro lavoro, ma questo non è successo. Pertanto ci rivolgeremo all’AIC per tutelare i nostri diritti. Ringraziamo il Direttore Finocchiaro che è stato l’unico a credere sempre in noi, seppur dapprima radiato, reintegrato successivamente e attualmente esonerato. Per far sì che una squadra vada avanti è necessario l’impegno di tutti ed il rispetto di tutte le promesse e obbligazioni sorte. Quando si viene meno a queste la passione si trasforma in una lunga agonia”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva