Hobbit fatali per il Messina Volley. Le peloritane non concedono il bis

Un time-out del Messina Volley

Alla vigilia sembrava un match chiuso nel pronostico, ma in realtà a fine gara è evidente il rammarico in casa Messina Volley. Le peloritane infatti tornano da Militello Val di Catania consapevoli che, al di là dei meriti dell’Hobbit, ha sicuramente pesato una prova meno convincente rispetto a quella dell’esordio vittorioso con l’Andros Palermo.

Carnazza e Donato in azione

Carnazza e Donato in azione

La gara si è rivelata alla portata delle peloritane, che pure hanno ceduto con un secco 3-0 l’intera posta in palio: gli eccessivi errori in ricezione e la poca incisività al servizio hanno donato su un piatto d’argento i 3 punti in palio ad un Hobbit che ha disputato la propria onesta partita senza particolari eccessi.
Di positivo da parte delle messinesi la reazione mostrata nel terzo set, rimontato dall’iniziale 7-1 al 27-25 finale a favore delle etnee.

Da registrare anche l’esordio assoluto in Serie B2 del nuovo arrivo Martina Millo, mentre migliora sempre più l’inserimento tattico nei meccanismi della squadra della nuova centrale Gloria Scimone. Nella formazione catanese buone le prove delle bande Alikay e Natale, giunte entrambe quest’estate da formazioni di B1 del girone nazionale settentrionale, mentre l’esperienza del libero Caruso (con un passato in Serie A2) ha giovato parecchio alla propria squadra.

Adesso arriva la prima sosta del campionato, per onorare la commemorazione dei defunti e dei Santi del prossimo fine settimana. Alla ripresa dei giochi, il Messina Volley ospiterà al PalaRescifina di S. Filippo una delle pretendenti al salto di categoria: il Pedara Giavì della fortissima schiacciatrice Tatiana Lombardo, che ha sfiorato la promozione in Serie A2, pochi mesi or sono, con la maglia dell’Agrigento.

Un primo piano di Laura Carollo

Un primo piano di Laura Carollo

Teams V. Hobbit Catania – Messina Volley 3-0
Parziali: 25-17 25-22 27-25.
Teams V. Hobbit Catania: Aliffi, Alikaj, Chiesa, De Luca, Guglielmino, Marcianò, Musarra, Natale, Polito, Rinaldi, Sozzi, Caruso (L1), Mirabella (L2). All. Mariannina Baldi.
Messina Volley: Rando A., Carollo, Fabiano, Laganà, Millo, Montalto, Carnazza, Cannizzaro, Donato (k), Spadaro, Scimone, Rando V.(L). All. Danilo Cacopardo.

I Risultati della 2^ giornata del torneo di serie B2 Femminile:
Andros Palermo – Pall. Sicilia Catania 0-3
Noma Volley S. Stefano – Cav Gallico Reggio Calabria 3-0
Teams V. Hobbit Catania – Messina Volley 3-0
Cuore Reggio Calabria – Saccà Trasp. Barcellona 3-2
Giavì Pedara Volley – Pasta Primeluci Castelvetrano 3-0
Santa Teresa Volley – Avb Kermes Spezzano 3-0

La Classifica del Girone I dopo le prime due giornate:

POS TEAM PT G V P SV SP QS +/-
1 SANTA TERESA VOLLEY ME 6 2 2 0 6 0 6.00 0
2 PALL.SICILIA CATANIA 6 2 2 0 6 1 6.00 0
3 TEAMS V.HOBBIT CATANIA 5 2 2 0 6 2 3.00 0
4 NOMAVOLLEY S.STEFANO ME 5 2 2 0 6 2 3.00 0
5 SACCA’TRASP.BARCELL.ME 4 2 1 1 5 4 1.25 0
6 GIAVI’PEDARA VOLLEY CT 3 2 1 1 4 3 1.33 0
7 MESSINA VOLLEY 3 2 1 1 3 4 0.75 0
8 CUORE REGGIO CALABRIA 2 2 1 1 4 5 0.80 0
9 AVB KERMES SPEZZANO CS 1 2 0 2 2 6 0.33 0
10 PASTA PRIMELUCI CVET.TP 1 2 0 2 2 6 0.33 0
11 ANDROS PALERMO 0 2 0 2 1 6 0.17 0
12 CAV GALLICO RC 0 2 0 2 0 6 0.00 0

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti