Il Gruppo Zenith Messina ingrana la quinta. Or.Sa. Barcellona battuta a domicilio 78-72

Or.Sa.-Gruppo Zenith, Palla a due

Al PalAlberti di Barcellona arriva la quinta vittoria stagionale del Gruppo Zenith Messina. I peloritani tornano al successo dopo due sconfitte consecutive, nonostante i problemi fisici che hanno caratterizzato la settimana di preparazione al derby contro i ragazzi dell’ex Dani Baldaro. Cavalieri, Gaetano Romeo e Corazzon fermi, mentre Mazzù e Buono si sono allenati solo venerdì. Eppure la squadra ha stretto i denti ed ha risposto sul campo ai rimbrotti della società dopo lo stop casalingo con il Cocuzza. Finisce 72-78 una gara che la formazione allenata da Ciccio Romeo ha sempre condotto fin dalle prime battute, e che alla fine del terzo parziale sembrava aver messo in cassaforte. L’Or.Sa. però ha avuto il merito di crederci fino alla fine, tenendo gli scolari in ambasce per via di una rimonta che ha permesso a Granic e soci di risalire fino al -5. L’esperienza dei biancorossi ha poi fatto la differenza e alla fine hanno conquistato due punti importantissimi per il morale e la classifica, ottenuti contro un avversario giovane che ha messo in mostra buone trame e alcune individualità degne di nota: su tutti Granic, autore di 25 punti.

Gruppo Zenith Messina

Hendrich circondato dagli avversari

Messina parte bene, lo 0-5 iniziale è firmato da Hendrych e Fathallah dalla lunetta e da una penetrazione di Squillaci. Comelli e Granic da sotto ricuciono lo svantaggio. Basket School allunga con Corazzon e Squillaci (1/2), ma Granic riporta i suoi a -1 con una bomba. Squadre a contatto fino al 9-10, poi due triple consecutive di Andrea Buono regalano il +7 (9-16) al Gruppo Zenith alla prima sirena. Al ritorno in campo Fathallah (17 punti a referto) piazza la tripla del +10, Comelli tiene su i suoi (15-20). La gara è comunque equilibrata, Messina prova ad allungare con Hendrych e Mazzù (17-26), i padroni di casa non mollano e con Granic e Brusca si riavvicinano (23-28). Corazzon protesta per un tocco non rilevato dagli arbitri che lo puniscono con un tecnico. Cortina porta a -4 l’Or.Sa. e poi la penetrazione vincente di Comelli vale il -2 (26-28). Corazzon fa valere il fisico e realizza il + 4, poi Fathallah mette il canestro del 30-36, ma in chiusura di tempo Salvatico trova Cortina nell’angolo, la sua tripla fissa il punteggio sul 33-36 al 20’.

Serie C Silver

Un’azione offensiva del Gruppo Zenith Messina

Il secondo tempo inizia con il canestro da sotto di Salvatico, dimenticato dalla difesa messinese. Rimedia Squillaci che poi sbaglia l’aggiuntivo. Si segna soprattutto dalla linea della carità, Corazzon fa due volte il pieno, 36-42. Dopo il canestro del positivo De Simone (13 punti realizzati), il Gruppo Zenith piazza un break di 8-0: protagonisti Corazzon, ben servito da Cavalieri, Squillaci (2+1), Fathallah e Buono (38-50). In questo frangente i messinesi difendono bene e con un ispirato Corazzon (saranno 26 alla fine i punti dell’ala varesina) allungano fino al 44-57, poi Cavalieri mette la tripla del +16 e, dopo un libero di Granic, realizza il tap-in per il 45-62 (massimo vantaggio ospite). Cinque punti fondamentali del capitano permettono al Gruppo Zenith di chiudere sul +17 alla penultima sirena: vantaggio da amministrare nell’ultimo quarto. Baldaro sprona i suoi, break di 10-2 e Or.Sa. a -9 (55-64). Buono (13 punti il suo bottino personale) con un gioco da 3 riporta Messina sul +12, ma gli risponde Granic: canestro e aggiuntivo per il quinto fallo di Hendrych: 58-67. Messina appare un po sulle gambe, De Simone riduce lo svantaggio con una tripla, poi Corazzon e Fathallah non capitalizzano al massimo i viaggi in lunetta. Dopo il canestro da sotto di Granic, Corazzon mette due liberi, ma De Simone dalla parte opposta piazza la tripla del -5 (66-71). Fathallah si mette in proprio: canestro e aggiuntivo per il nuovo +8 Messina. Mazzù non sfrutta l’antisportivo fischiato a Floramo (0/2), poi Buono in penetrazione riporta i suoi sul +10 e, dopo lo 0/2 di Granic dalla lunetta, Squillaci (autore di 14 punti) mette i liberi della sicurezza (66-78).  Nel finale Granic chiude le marcature con cinque punti consecutivi per il 72-78 finale.

Serie C Silver

Il Gruppo Zenith festeggia la vittoria sull’Or Sa

Il Gruppo Zenith si conferma al terzo posto, e domenica prossima al PalaTracuzzi arriva la Libertas Alcamo, nella speranza che coach Romeo possa avere tutti gli effettivi a sua disposizione.

Or.Sa. Barcellona – Gruppo Zenith Messina 72-78

Parziali: 9-16; 24-20 (33-36); 12-26 (45-62); 27-16

Or.Sa. Barcellona: Salvatico 7, Comelli 10, Cuius, Biondo, Brusca 10, Vavoli 2, De Simone 13, Barbagallo, Floramo 1, Cortina 4, Granic 25, Duranovic. Allenatore: Dani Baldaro

Gruppo Zenith Messina: Postorino n.e., Scimone, Buono 13, Squillaci 14, Cavalieri 5, Hendrych 3, Mazzù 2, Fathallah 17, Corazzon 26, Calderazzo, Cordima n.e., Faye n.e. Allenatore: Ciccio Romeo. Assistente: Rossana Libro

Arbitri: Castorina di Giarre e Parisi di Catania

Note: Usciti per cinque falli Comelli, Brusca e Hendrych

Commenta su Facebook

commenti