Grassani: “Cambiato il corso della storia, contento per i tifosi del Messina”

L'avvocato bolognese Mattia Grassani, che assiste Entella, Ascoli e GubbioL'avvocato bolognese Mattia Grassani ha assistito l'ACR Messina nella seconda fase del processo sul calcioscommesse

Il primo commento alla sentenza arriva dopo pochi minuti direttamente dall’Africa, dove il legale bolognese Mattia Grassani esulta per una sentenza che definisce “storica”.

Mattia Grassani

Mattia Grassani in occasione della presentazione a Piazza Duomo dell’estate 2011

“Abbiamo cambiato il corso della storia e superato uno scoglio enorme. Sono davvero contento per Messina e per i suoi stupendi tifosi”. L’avvocato commenta l’inatteso ribaltamento del responso di primo grado: “La Corte Federale d’Appello ha riconosciuto la responsabilità diretta della Vigor Lamezia, che viene declassata all’ultimo posto e ripartirà quindi dalla serie D. Resta invece inalterata la sanzione inflitta al Barletta, che a questo punto è comunque ininfluente”.

Un successo giudiziario inatteso, dopo che lo stesso legale emiliano aveva evidenziato qualche giorno fa che la strada era decisamente in salita: “Avevamo il 30% di possibilità di essere riammessi ma abbiamo svolto un grande lavoro, stilando un faldone di circa 40 pagine, nelle quali abbiamo portato avanti le nostre ragioni. Dopo la sentenza avversa in primo grado era tutto più complicato ma il sogno dei messinesi si è avverato”.

Grassani ha già assistito il Messina di Lello Manfredi: in quell'occasione ottenne uno "sconto" di 4 punti della penalizzazione inflitta in precedenza

L’ex presidente dell’ACR Messina Lello Manfredi dovrebbe ricoprire la carica di direttore generale

Grassani ha tenuto infine a ringraziare il direttore generale in pectore: “Tagliamo un traguardo immenso. Ringrazio il dottor Lello Manfredi, che si è battuto e ha segnalato il mio nome alla società dopo un primo grado che si era concluso come peggio non si poteva. Il merito è anche suo. Forza Messina!”.

Commenta su Facebook

commenti