Giudice sportivo, un turno a Mancini. Inibizione e ammenda per Igor Protti

ManciniMancini prova a eludere la marcatura di un avversario

Il Giudice Sportivo della Lega Pro ha squalificato per un turno Manuel Mancini del Messina che ad Andria ha rimediato la quinta ammonizione stagionale. Il centrocampista salterà dunque la sfida di mercoledì con l’Akragas. Tre giornate a Rajcic (Casertana) “per aver colpito a gioco fermo con una gomitata al volto un avversario causandogli fuoriuscita di sangue”. Due turni a Capodaglio (Juve Stabia) e Emmausso (Taranto). Una giornata a Esposito (Monopoli), Annoni (Fidelis Andria), Martinelli (Foggia), Cicerelli (Paganese), Pirrello e Scardina (Siracusa), Romano (Reggina), Franchino (Vibonese). Ammende alle società: 750 euro alla Casertana. Curiosità: tra i dirigenti inibito fino al 12 aprile con 1.000 euro di ammenda Igor Protti del Livorno (girone A) “per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara”. 

Commenta su Facebook

commenti