Giudice Sportivo, un turno a Ortisi e Scafetta. Stangato Pagliuca: tre giornate

OrtisiUna chiusura difensiva di Ortisi

Il Messina perde due pedine in vista del prossimo match di Caserta. Come previsto il Giudice Sportivo di Lega Pro ha fermato per un turno Pasqualino Ortisi, espulso contro il Cerignola e Francescopaolo Scafetta, per recidività in ammonizione. Va invece in diffida Marco Firenze, al quarto cartellino giallo del campionato. A quota sei Michele Emmausso, seconda ammonizione del torneo per il tecnico Giacomo Modica. Il club giallorosso ha inoltre ricevuto un’ammenda di 200 euro “per avere i suoi sostenitori, posizionati nel Settore Curva Sud, intonato, al 28° minuto del primo tempo, cori offensivi nei confronti dell’Arbitro, ripetuti per due volte. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti, e considerati i modelli organizzativi attuati ex art. 29 C.G.S.”.

Una giornata di stop, tra i calciatori, a carico pure di Salvemini (Giugliano), Tello (Benevento), Quaini (Catania), Paganini (Latina), Esposito e Gallo (Picerno), Maestrelli (Turris). Tre turni di squalifica per Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, “per avere, al termine della gara, mentre le squadre rientravano negli spogliatoi, tenuto una condotta violenta nei confronti di un proprio calciatore in quanto lo colpiva con uno schiaffo al volto. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 2, C.G.S. valutate le modalità complessiva della condotta e la gravità della condotta tenuta e considerato che non risultano conseguenze a carico del calciatore colpito”. Una gara e 500 euro di multa a Agnelli del Foggia. Altre ammende alle società: 1.000 euro Casertana, Latina, 700 Brindisi, 200 Juve Stabia, Monterosi.

 

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia