Giovanni Carbone e Giuseppe Avenia grandi protagonisti del Sicily Expo Race

Per la prima volta a bordo di una potente Renault New Clio R3C sono subito riusciti a trovare il giusto feeling chiudendo terzi assoluti e secondi di classe.

E’ iniziata sabato 17 e domenica 18 con il Trofeo Evo Rally la stagione agonistica della Scuderia S.G.B. Rallye, disputatosi in occasione del Sicily Expo Race.
Un solo equipaggio in gara ma di spessore e di interesse sportivo ed i risultati sono subito arrivati.A partire con il numero 10 sulle fiancate è stato il giovane Giovanni Carbone, campione siciliano di classe N3 in carica, che affiancato sempre dal bravo Giuseppe Avenia ha fatto il suo debutto assoluto su una Renault New Clio R3.
Non più solo una giovane promessa, ma da oggi anche una certezza per il motorsport Siciliano, il pilota agrigentino ha dimostrato di saper portare al limite qualsiasi vettura gli sia affidata e nonostante un testacoda patito nella prima prova speciale è riuscito a recuperare fino a concludere con un terzo posto assoluto e secondo di categoria.
“Sono felicissimo – ha dichiarato Giovanni Carbone al traguardo – è stata un’esperienza bellissima. Grandissimo risultato, la macchina è davvero molto tecnica e molto professionale, e per questo ringrazio la Ferrara Motor per avermi aiutato a gestire il setup in questa due giorni Agrigentina. Speriamo di trovare altre occasioni, magari ancora pistaiole, per incrementare la conoscenza e l’esperienza su questo mezzo. Obiettivo della stagione sarà quello, una volta acquisita più manegevolezza, di disputare un rally con questa vettura; la pista è bella, ma le strade sono tutta un’altra cosa e ancora dobbiamo lavorare molto per portare la Clio R3 al debutto su strada.

Locandina Sicily Expo Race 2015

Locandina Sicily Expo Race 2015

Il risultato ottenuto ci rende,sia fieri del lavoro svolto e per questo ringrazio Giuseppe Avenia, il mio naviga, con il quale feeling raggiunto è davvero notevole, che ancora più motivati per il prosieguo della stagione”.
Tutto rinviato invece per il forte Alfonso Fofò Di Benedetto che insieme a Gino Abatecola avrebbe dovuto disputare la prima edizione del Frosinone Rally Show, ma dopo le verifiche tecniche la gara è stata annullata per motivi di sicurezza del percorso.

Commenta su Facebook

commenti