Giampà: “La vittoria del gruppo. I ragazzi sono entrati nella storia del Roccella”

Mimmo GiampàMimmo Giampà, allenatore del Roccella

Mimmo Giampà può celebrare la prima vittoria in campionato del suo Roccella proprio contro il Messina, scavalcato peraltro in classifica. “Sono contentissimo per i ragazzi – ha affermato l’ex centrocampista giallorosso – lo avevo detto che meritavano da tempo questa vittoria. In sette partite, compresa la Coppa Italia, avevamo collezionato sei sconfitte ed un pareggio. Non era facile a livello mentale, ma è arrivata la partita giusta. Questi ragazzi sono entrati nella storia del Roccella, perché hanno vinto come era accaduto anni fa contro la Reggina, battendo una squadra blasonata e forte”.

Sciotto, Giampà e Carabellò

Pietro Sciotto, Mimmo Giampà e Giovanni Carabellò

Nonostante l’ennesimo ko, ecco la sua valutazione sulla squadra appena affidata a Giacomo Modica: “Da adesso in poi poche squadre vinceranno contro il Messina. Rosafio con questa categoria non c’entra niente e lo abbiamo marcato benissimo con Malerba e Donato. Inoltre hanno elementi come Cocuzza e un Dezai pronto a subentrare. Giocatori che possono la fare differenza anche in Lega Pro. Abbiamo costruito occasioni, rischiando soltanto una volta su Cocuzza”. 

Dopo questo successo il Roccella può svoltare. E’ la convinzione di Giampà: “E’ stata la vittoria del gruppo. Devo ringraziare la società che dopo questi risultati mi ha dato sempre fiducia. Io ho lavorato sul campo, restando tranquillo. Il nostro campionato inizia oggi. Il risultato può arrivare come no, ma dalla gara con la Cittanovese in poi ho visto un’altra squadra che sta facendo bene in fase difensiva. In questo momento dobbiamo guardare ai tre punti, poi andrà meglio anche in zona gol”,

Commenta su Facebook

commenti