Gap Messina: otto fischietti peloritani presenti al Jamboree femminile

Gap MessinaIl Gap Messina al Jamboree femminile

È andato in scena presso il PalaNebiolo il Jamboree femminile, manifestazione a carattere ludico sociale per mettere in mostra i giovani talenti cestistici femminili della regione. La manifestazione, dopo due anni di assenza per via della pandemia, ha fatto registrare una massiccia partecipazione, con bambine e ragazze accorse da ogni parte della regione per una giornata di festa, di sport e di ritrovato senso della normalità.

Gap Messina

I fischietti del Gap Messina presenti al PalaNebiolo

Ma è stata una festa anche per il GAP Messina: otto tra i migliori prospetti del settore giovanile di Messina ovvero Giuliano Anastasi, Matilde Cordaro, Giulia David, Samuele Fernandez, Celeste Giuffrè, Irene Rescifina, Lara e Renato Sahin i quali, alla presenza del referente CIA Messina Luca Beccore, dell’Istruttore Regionale Carlo D’Amore e degli Istruttori Provinciali Sara Sciliberto e Giuseppe Spanò hanno diretto con grande professionalità le gare sia della fase mattutina sia di quella pomeridiana.

È stata una giornata molto impegnativa per i giovani arbitri ma che ha sicuramente contribuito alla loro crescita sportiva e personale. Grande soddisfazione è stata espressa da parte di tutti per la riuscita di questa giornata da tutto il GAP Messina oltre che dai vertici della pallacanestro regionale, rappresentati dall’istruttore regionale arbitri Tolga Sahin e dal presidente FIP Cristina Correnti. Appuntamento adesso a Trapani tra qualche settimana per la versione al maschile del Jamboree.

Autori

+ posts