Franco Baresi inaugura l’anno della Scuola Calcio Sicilia

Franco appena prima della foto di gruppo con i bambini della scuola calcio

Dici Franco Baresi e pensi al Milan. Bandiera rossonera sia negli anni bui che in quelli gloriosi con l’ingresso di Silvio Berlusconi nel calcio, Baresi è stato capitano e simbolo del Milan di Sacchi e di Capello che ha dominato in Italia e in Europa. Numero 6 per eccellenza, difensore elegante ed esplosivo, è stato protagonista anche in Nazionale con il terzo posto a Italia ’90 e il secondo a USA ’94, dopo aver fatto parte della rosa allenata da Bearzot nella trionfale avventura di Spagna ’82.

L'attenzione di un piccolo calciatore

L’attenzione di un piccolo calciatore

Baresi è stato il grande ospite per l’inaugurazione della Scuola Calcio Sicilia affiliata all’A.C. Milan, che da quasi due anni funge da polo aggregativo e sportivo a Granatari. L’ex bandiera rossonera, è stato accolto dal sindaco Renato Accorinti, dall’assessore allo sport Sebastiano Pino e dal presidente della commissione consiliare sport e cultura Piero Adamo. Non appena ha varcato la soglia della struttura, Baresi è stato travolto dall’affetto dei bambini e anche di qualche genitore, che ha colto l’occasione per farsi autografare la maglietta e la sciarpa rigorosamente rossonere.

La targa consegnata da parte del sindaco Accorinti

La targa consegnata da parte del sindaco Accorinti a Franco Baresi

Poi il saluto a chi lo ha accolto con tanto affetto: “E’ un bel progetto sportivo, il Milan ha bisogno di ripartire dai giovani così come tutto il calcio italiano”. Sfortunatamente l’arrivo in ritardo al campo e la partenza dell’aereo da Catania, non hanno permesso che si andasse oltre questi momenti.

Commenta su Facebook

commenti