FP Sport seconda forza del girone. Successo agevole a Catania

Fp Sport Messina (foto Zagami)

Come da pronostico l’Fp Sport Messina di coach Paladina vince in casa del Cus Catania. La gara è stata equilibrata solamente per il primo quarto, nel quale prevalgono azioni soliste, nei tre quarti successivi l’Fp Sport Messina ha messo in moto l’alchimia di squadra dando spettacolo con bellissime giocate del duo Squillaci (13 punti) e Tunovic (25), Salvatico (10) alza il ritmo e Caddell da manforte ai suoi compagni con l’ennesima prova solida senza sbavature (25). La vera essenza di questa squadra è comunque il gruppo, Ponzù e Casile si sacrificano nel grande lavoro sporco.

Altri due punti fondamentali per il duo Paladina-Cavalieri che adesso andranno ad incrociare la capolista Costa d’Orlando del grande amico Condello. Coach Paladina da spazio anche ai giovani del gruppo, buonissime le prestazioni di Martino e Giuffrè.

Giovanni Giuffrè (Fp Sport)

Giovanni Giuffrè (Fp Sport)

Giovanni Giuffrè, classe ’98, ha dichiarato: “Sono letteralmente elettrizzato, Francesco e Claudio mi spingono sempre tanto per allenarmi e fare un duro lavoro in palestra, purtroppo per colpa mia non sono sempre costante ma sto migliorando. Loro mi stanno dando una grande opportunità, non voglio sprecarla e voglio cercare di migliorarmi giorno per giorno. Abbiamo allestito un gran gruppo, ora sta a noi continuare su questa scia ed ho voglia di mettere altre triple dal campo (ride il giovane di casa Fp Sport)”.
Ponzù e compagni sono attesi da un duro lavoro sabato in quel di Capo d’Orlando e dovranno fare gli straordinari anche perché l’assenza prolunga dei senatori Cavalieri e Campi non aiuta di certo la squadra dello stretto che continua a stupire.

Cus Catania-Fp Sport 62-82
Cus Catania: Cuccia, Vitale 21, Cantone, Caltabiano 17, Mazzoleni 2, Fichera 1, Elia 3, Abramo 13, Bonaccorsi 8, Monastra, Vasta. All: Guadalupi
Fp Sport: Martino, Occhino, Ponzù 4, Squillaci 13, Tunovic 25, Casile, Salvatico 10, Giuffrè 3, Cordima 1, Cavalieri, Caddell 25. All: Paladina

Commenta su Facebook

commenti