Il Forza Calcio Messina non sfigura ma l’Acireale vince in extremis per 2-3

Forza Calcio-Acireale

Si registra una vittoria importantissima per i granata dell’Acireale di Ezio Raciti sul campo del Forza Calcio Messina.
Gara avvincente quella del Nicola Bonanno dell’Annunziata coi granata in svantaggio dopo 18’minuti con rete di Platania che porta in vantaggio il FC Messina.
La reazione ospite è veemente, Cocimano prima pareggia le sorti della sfida e dopo cinque minuti di gioco Caputa ribalta, portando in vantaggio i granata (1-2).
Finisce il primo tempo con l’Acireale in vantaggio di misura e gara ancora col verdetto ancora da assegnare.
Dopo nove minuti di gioco del secondo tempo, Brigandì ex Acireale pareggia i conti per il FC Messina che dimostra grande caparbietà dopo il pareggio di Taormina.
All’85 però la svolta della gara col vantaggio definitivo acese a firma di Zappalà che regala i tre punti ai granata che si rilanciano in classifica. Situazione difficile per il Forza Calcio che la prossima settimana si recherà sul difficle campo del Palazzolo per inseguire il sogno salvezza.

FORZA CALCIO MESSINA-ACIREALE 2-3
Forza Calcio Messina: Mazzullo, Manzella, Scipilliti, D’Angelo, Broccio, Alibrandi, Mamone (78’ Di Bella), Longo, Brigandì, Platania, Adelfio. All.: Gambadoro – Caruso.
Acireale: Arcoria, Cacciola, Vittorio (57’ Santitto), Arena, Zappalà, Cocuzza, Caputa (77’ D’Emanuele), Conti, Contino, Cocimano, Godino (73’ Gatto). All.: Raciti.
Maratori: 18’ Platania, 30’ Cocimano (A), 34’ Caputa (A), 56’ Brigandì, 83’ Zappalà (A)
Arbitro: Inzerillo di Palermo

Commenta su Facebook

commenti