Finale Regionale Under 15: titolo alla Gupe, Mondo Giovane 2°

Si è rivelata una festa dello Sport la Finale Regionale under 15 di pallavolo maschile andata in scena mercoledì 14 e giovedì 15 maggio a Messina. Alla Palestra della Scuola Media “Giorgio La Pira” di Messina che ha ospitato la manifestazione si è registrata nei due giorni di gare una numerosa partecipazione del pubblico, con l’apice raggiunto in occasione della Finale per il 1° e 2° posto. Gli sforzi sostenuti dal Mondo Giovane, che ha organizzato l’evento insieme al comitato provinciale della Fipav sotto l’egida del Comitato Regionale, hanno riscosso i consensi di atleti, tecnici e dirigenti presenti nella struttura di gioco cittadina. Ad aggiudicarsi il titolo di campione provinciale la formazione etnea della Gupe Catania, che ha dimostrato di essere compagine più quadrata e con individualità di primo piano. I ragazzi del tecnico Roberto Gulisano hanno avuto la meglio in finale sul Mondo Giovane per 3 set a 1. Con il secondo posto, il Mondo Giovane si conferma nella elite della pallavolo siciliana, nonostante un livello di competitività che si va facendo sempre più elevato in ambito giovanile.

Il Mondo Giovane premiato

Il Mondo Giovane premiato

Al termine della Finale per il primo e secondo posto, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione alla presenza dei vertici della pallavolo siciliana, da Vincenzo Falzone (presidente del comitato regionale della Fipav) ad Antonio Lotronto, massimo esponente del comitato provinciale, al delegato del Coni di Messina, Aldo Violato, ai consiglieri regionali Alessandro Zurro, Piero Pezzer e Bruno Proietto oltre al responsabile commissione gare Enrico Aloi. Premiate tutte le società che hanno preso parte alla Finale Regionale, riconoscimenti sono stati assegnati anche agli arbitri che hanno diretto gli incontri nel corso della due giorni di gare: Valentina Amenta (RG), Gaetano Galletti (CT), Alexander David Tata (SR) e Giulia Visalli (ME). Tata e Amenta hanno arbitrato la finale per il 1 ° e 2° posto. I ragazzi dei tecnici Ilacqua-Micalizzi hanno staccato il pass per la finale sconfiggendo (in mattinata) per 3 a 0 in semifinale l’Atletica Termini. Un successo maturato al termine di una prestazione convincente del Mondo Giovane che ha saputo essere più preciso nella fase di copertura e meno falloso in battuta. Pronostici rispettati alla Cupola Geodetica con la Gupe che nell’altra semifinale disputata in contemporanea a quella di Camaro, superava in tre set e con scarti consistenti (25-19, 25-15, 25-13) il Pegasus Volley.

Le rose delle quattro finaliste:

MONDO GIOVANE: Francesco Billè (2001), Vincenzo Billè (2000), Anthony Cucca (1999), Gabriele De Luca (2002), Nicolò De Salvo (1999), Sergio La Malfa (2000), Antonino Massarotti (2000), Emanuele Motta (2000), Giacomo Pino (1999), Antonino Pollino (1999),Rosario Portovenero (1999), Dario Spatola (1999), Paolo Villari (1999), Christian Zuccaro (1999). All. Serafino Ilacqua Allenatore in 2°: Fortunato Micalizzi

ASD GUPE SOGESAL VOLLEY CATANIA: Carlo Amore (1999), Dario Caruso (2000), Fabrizio Fr,. D’Urso (1999), Luca D’Urso (1999), Francesco Fragapane (2000), Luca Grancagnolo (1999), Alessandro Melia (1999), Carlo Mollica (1999), Damiano Rigano (1999), Simone Silvestri (1999), Damiano Sparti (1999), Saverio Valentino (2000), Damiano Vitale (1999). All.: Roberto Gulisano Allenatore in 2°: Fabrizio Petrone

ATLETICA TERMINI: Andrea Di Carlo, Federico Barone, Nicolò Badalamenti, Orazio Lombardo, Gioele Ficara, Sergio Cirà, Santi Mantia, Agostino Matreo Capodici, Giuseppe Dolcemascolo, Andrea Palmeri, Simone Cosentino, Edoardo Sansone. Allenatore Vito Iacona, 2° Allenatore: ed Emanuele Iacona

ASD PEGASUS: Samuel Cassarà (2000), Giovanni Di Bartolo (2000), Salvatore Iraci (2000), Andrea Alessandro Marino (2000), Davide Maurizio Pretin (2000), Crocifisso Rusponi (1999), Salvatore Spinello (1999). All.: Neto Dari Rocha Da Fonseca

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti