La Fileni Jesi è tornata al gran completo. Esame probante contro Barcellona

La decima giornata del campionato di serie A2 Gold propone la sfida del PalaTriccoli tra Fileni Jesi e Basket Barcellona. Gli arancioni di casa vogliono replicare quanto di buono fatto vedere sette giorni fa contro Veroli, quando hanno ottenuto il secondo successo stagionale e il fatto di poter scendere in campo col roster al completo (rientro per Rocca mentre migliorano le condizioni di Santiangeli e Borsato, ndc) infonde fiducia nonostante la difficoltà dell’impegno. La crisi di risultati di inizio stagione sembra solo un ricordo ed anche la classifica, seppur precaria, è più veritiera del potenziale della squadra marchigiana ferma in penultima posizione con 4 punti all’attivo. Anche l’avversario diretto, il Basket Barcellona si è rialzato nel secondo derby consecutivo disputato contro Trapani, sfida risolta al supplementare da una prodezza acrobatica del giovane Spizzichini, sempre più nota lieta in questo avvio di stagione come dimostra il fatto che il giocatore di scuola Virtus Bologna fa parte ormai da settimane in pianta stabile del quintetto giallorosso. Confronto interessante quindi tra due squadre in salute che principalmente vogliono salvarsi con tranquillità e poi dire la loro fino in fondo nella corsa alla post season.
Il tecnico marchigiano Maurizio Lasi ha presentato l’impegno: “Una bella vittoria quella di domenica, la chiave della partita è stata l’intensità data dalla possibilità di ruotare più giocatori, dove tutti hanno potuto dare il proprio contributo. Inoltre il rientro di Rocca ha dato una maggiore qualità e aggressività alla difesa. Questa settimana sta andando bene, le vittorie aiutano a lavorare più sereni, ma dobbiamo ancora migliorare tanto. Domenica ci aspetta Barcellona: sarà una partita difficile ma, visto che ora abbiamo la squadra al completo, possiamo giocare con maggiore intensità e velocità. La chiave sarà di farlo per 40 minuti mettendo i propri egoismi al servizio della squadra”.

L'organico della Fileni Jesi

L’organico della Fileni Jesi

Tra i giocatori ha parlato alla vigilia il pivot Richard Mason Rocca, ristabilitosi dal problema alla caviglia che gli ha impedito di scendere in campo nei primi impegni stagionali: “Domenica scorsa abbiamo portato a casa un’ottima vittoria. Il coach ci aveva chiesto di concentrarci molto sulla difesa, visto che potevamo contare su una panchina lunga e giocavamo di fronte al nostro pubblico. Abbiamo tenuto Veroli sotto i 60 punti, questo sicuramente ci ha dato la spinta giusta per superarli. Ora ci aspetta Barcellona e il discorso sarà simile, dovremo sfruttare il fatto di essere al completo e di giocare in casa. Dobbiamo dare un segnale chiaro di consistenza e di continuità. La chiave sarà la difesa e, anche se ci troviamo di fronte un avversario più difficile, dobbiamo far vedere di poterlo fare contro tutti”.
Da sottolineare che tutti gli effettivi della Fileni stanno bene e stanno migliorando la loro condizione fisica. Stefano Borsato nell’allenamento di mercoledì ha rimediato una distorsione alla caviglia infortunata, ma domenica sarà ugualmente della gara.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti