FIGC, Gabriele Gravina è il nuovo presidente: eletto al primo scrutinio con il 97,20%

Gabriele GravinaIl presidente della Lega Pro Gabriele Gravina

Gabriele Gravina è il nuovo presidente della FIGC. Candidato unico per la parte residua del quadriennio 2016/2020 dopo il Commissariamento dei mesi scorsi, l’ex numero uno della Lega Pro è stato eletto al primo scrutinio con il 97,20% dei voti (2,80% le schede bianche). Tutte schierate con Gravina le componenti federali, con l’appoggio annunciato in mattinata anche da parte dell’AIC. Sul palco a confermare il loro sostegno il presidente della Lega A Gaetano Micciché, il presidente della Lega B Mauro Balata, il vice presidente vicario della Lega Pro Mauro Grimaldi, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, i presidenti dell’Associazione Calciatori (AIC) e dell’Associazione Allenatori (AIAC), Damiano Tommasi e Renzo Ulivieri e il numero uno dell’Associazione italiana arbitri (AIA) Marcello Nicchi. L’elezione di Gravina ha chiuso l’Assemblea elettiva che si è tenuta nella consueta cornice dell’Hotel Hilton Rome Airport di Fiumicino davanti a tutto il gotha del Calcio italiano e internazionale, dal presidente della FIFA Gianni Infantino al vice segretario Zvonimir Boban.

Commenta su Facebook

commenti