Ferrigno: “Siamo fiduciosi per il futuro”. Chiaria: “Meritavamo il successo”

Giovanni Ignoffo (foto Furrer)

Giovanni Ignoffo (foto Furrer)

Giovanni Ignoffo (foto Furrer)

Ai microfoni di Antenna dello Stretto è stato quindi il direttore sportivo del Messina, Fabrizio Ferrigno, ad analizzare il pari dell’Angelini di Chieti. “Questo punto ci da morale e coraggio. Abbiamo disputato un grande secondo tempo, quando troveremo i giusti equilibri metteremo decisamente la freccia” dice.

Nel primo tempo – aggiunge Ferrigno – abbiamo lasciato troppo campo al Chieti, c’è la paura di essere castigati al minimo errore. L’importante è stata comunque la reazione dopo aver subìto il gol dell’1-0, la squadra non ci stava a tornare a casa a mani vuote e ha ribattuto colpo su colpo. Oggi abbiamo perso due punti, ma dopo questa prestazione siamo fiduciosi per il proseguo. Abbiamo bisogno di una vittoria per metterci alle spalle le difficoltà”.

Antonio Cucinotta (foto Furrer)

Antonio Cucinotta (foto Furrer)

Secondo gol in campionato, terzo stagionale comprendendo la Coppa Italia, per Roberto Chiaria: “Per il carattere che abbiamo mostrato avremmo meritato di vincere. Nell’azione del gol non ho colpito benissimo il pallone, toccandolo per metà con la testa e l’altra metà con la spalla, ma l’importante è che sia finito in rete. Sull’1-1 abbiamo cercato di vincere in tutti i modi, ora puntiamo ad un successo domenica prossima contro il Cosenza per scrollarci di dosso questo peso”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com