Ferrigno: “A Messina si è chiuso un ciclo. La Reggina? Chiacchiere che non meritano commenti”

FerrignoFerrigno in tribuna a Catanzaro

A SoloSavoia.it il direttore sportivo del Messina, Fabrizio Ferrigno, ha parlato di presente e futuro. Riguardo alle dichiarazioni che arrivano da Reggio Calabria, con gli amaranto spettatori interessati del confronto tra il Savoia e i giallorossi e per questo costretti a invocare l’impegno della squadra di Di Costanzo, l’ex bandiera del Catanzaro ha affermato: “Sono solo chiacchiere che lasciano il tempo che trovano e non sono degne di alcun commento. C’è solo l’intento di mettere pressione, inutilmente, dal momento che faremo la nostra parte sul campo come è sempre successo”. Sulla prossima stagione, invece, Ferrigno ha risposto così: “Sono in scadenza di contratto e qualche contatto l’ho già avuto. Evidentemente il lavoro intenso dell’ultimo quinquennio è stato apprezzato e se poi arrivasse anche il miracolo di salvare questo Messina, potrei ben dire di aver contribuito ad aver costruito qualcosa di straordinario. Non è detto che debba lasciare per forza ma, se va via Lo Monaco, chi gli subentrerà avrà il diritto di scegliersi i collaboratori che meglio ritiene e potrei non essere tra questi. Ritengo peraltro che si sia chiuso un ciclo”.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti