Ferazzoli: “Per l’Acr un successo importante. Frenati da un ottimo Sant’Agata”

Tripicchio e UlianoTripicchio e Uliano in azione a Sant'Agata

A un punto dal Fc Messina vice-capolista e a sei dall’Acr in fuga c’è la sorprendente Gelbison, che mercoledì sarà di scena sul campo del Roccella fanalino di coda. Il tecnico Giuseppe Ferazzoli ha fatto il punto sul momento della squadra, dopo il pareggio di Sant’Agata coinciso con il successo della battistrada: “La vittoria dell’Acr potrebbe dare un colpo alle ambizioni dell’Fc ma noi e loro abbiamo una gara in meno. Certamente vincere il derby è importante ma non decisivo perché mancano ancora altre gare. Da calendario prima abbiamo il Roccella, pensiamo ai calabresi perché sarà una battaglia e poi ci confronteremo con l’Acr che è una grande squadra”.

Sant'Agata

Il Sant’Agata ha frenato una Gelbison reduce da cinque successi

Dopo cinque vittorie consecutive, la formazione campana si è fermata in provincia di Messina: “Ci abbiamo sempre provato ma sapevamo che al “Fresina” sarebbe stata una gara tosta. Ho fatto i complimenti a Giampà e lo avevo detto in settimana che per portare punti a casa avremmo dovuto fare una grande prestazione. Noi meritavamo qualcosa in più in certi frangenti della gara ma accettiamo con soddisfazione il punto colto su un campo molto difficile”.

Il tecnico rossoblù ha ammesso i meriti dell’avversario, giunto al quinto risultato utile consecutivo, anche se resta l’amarezza per la rete annullata a Gagliardi, che sembrava assolutamente regolare: “È mancata la zampata vincente perché il primo tempo del Sant’Agata è stato tra le migliori prestazioni che siamo stati chiamati a fronteggiare in stagione. Nel secondo tempo abbiamo giocato molto bene, forse il fuorigioco non c’era sul nostro gol. Il pareggio ci rallenta ma non finisce la nostra rincorsa in classifica. Corsa, intensità e l’approccio al match mi sono piaciuti molto da parte dei miei ragazzi. Gli episodi incidono sempre in una gara, sia il Sant’Agata che la mia squadra meritano elogi dopo il pareggio”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva