Fc Messina, trasferta da brividi a Licata. Gabriele: “È un duro esame”

BevisBevis prova a liberarsi dalla marcatura (foto Familiari)

Prima gara del 2020 per il Fc Messina, che domenica affronterà al “Dino Liotta” il Licata di mister Campanella. I peloritani, in piena zona play-off dopo il successo sul Roccella, vogliono mantenere il positivo trend avviato con la promozione di Gabriele, che ha raccolto cinque successi in sei gare. Il tecnico calabrese potrà contare su tanti ed importanti rientri, come quello di capitan Giuffrida in mezzo al campo, di Fissore sulla linea difensiva e di Dambros e Carbonaro in attacco.

Non saranno le uniche novità rispetto ai convocati dell’ultimo turno, perché tra i venti anti-Licata c’è anche il difensore argentino Julian Fernandez, il cui transfer dall’Ecuador è finalmente arrivato. L’unica defezione non prevista, che si unisce a quelle dei lungodegenti Melillo e Aladje, riguarda il febbricitante Alessandro Carrozza. Nella gara d’andata non andarono oltre l’1-1 al “Franco Scoglio”, con le reti dal dischetto di Carbonaro e Cannavò, attuali capo-cannonieri del girone I con dieci centri ciascuno.

Coria

Coria si appresta a battere una punizione (foto Familiari)

Il Licata in casa ha ottenuto ben sei vittorie, di cui quattro consecutive. Due i pareggi, con Acr e Nola, e una sola sconfitta con il Savoia vice-capolista. Il tecnico Ernesto Gabriele è consapevole della difficoltà della sfida: “Ricordo il rammarico per il pareggio dell’andata, con un rigore a nostro favore fallito. Ma non guardiamo più al passato, il girone di andata ormai è alle spalle. Dovremo cercare di dare continuità al buon finale del 2019. Mi aspetto una buona gara da parte di entrambe. Loro sono terzi con merito e sono un’ottima squadra”.

I rientri da squalifiche e infortuni sono stati importanti anche in fase di preparazione: “Abbiamo lavorato bene, dal punto di vista fisico e sul fronte tecnico-tattico, ed ora ci tocca quest’esame. Quando si lavora con la squadra quasi al completo si riesce a svolgere un lavoro di gruppo. In precedenza abbiamo dovuto invece rattoppare alcuni ruoli, adattando dei calciatori in posizioni in cui non avevano mai giocato, come era accaduto con il Roccella”. 

Ernesto Gabriele

Il tecnico del Fc Messina Ernesto Gabriele (foto Familiari)

Questi i convocati – Portieri: Francesco Marone, Jacopo Aiello; Difensori: Angelo Brunetti, Francesco Casella, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo, Matteo Fissore, Riccardo Aprile, Julian Fernandez. Centrocampisti: Gabriele Pini, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola, Alessandro Marchetti, Papa Bamory Camara, Giovanni Giuffrida. Attaccanti: Paolo Carbonaro, Kilian Bevis, Lucas Dambros, Riccardo Correnti, Facundo Coria.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti