Fc, c’è l’insidia Biancavilla. Costantino: “Hanno vinto tre gare con merito”

MelilloMelillo cerca uno spiraglio (foto Giovanni Chillemi)

Il “Ciantro” di Milazzo per ultimare la rifinitura e limare i dettagli in vista di un importante crocevia: il Fc Messina vuole cancellare lo stop accusato contro il Corigliano ma dovrà vedersela con l’ostico Biancavilla. Una settimana davvero impegnativa per i giallorossi, con tre impegni in appena otto giorni: la prima sconfitta stagionale di domenica scorsa, la vittoria sulla Cittanovese in Coppa e adesso il match in terra etnea.

Il tecnico Massimo Costantino è consapevole delle innumerevoli insidie proposte dalla sfida di domenica, considerato anche il dispendio di energie fisiche e mentali degli ultimi giorni: “Ovviamente disputare tre partite in una settimana non è semplice per nessuno. In questo momento peraltro abbiamo qualche defezione ma non credo che possano essere determinanti. Ci faremo trovare pronti per questa gara, abbiamo ricaricato le batterie negli ultimi giorni”.

Carrozza

La conclusione di Carrozza (foto Giovanni Chillemi)

Rispetto alla partita di mercoledì il tecnico ex Sanremese potrà contare su Carbonaro e Quitadamo, che hanno scontato le rispettive squalifiche, mentre resterà ai box la punta sudamericana Lucas Dambros, alle prese con un fastidio al retto femorale: “Ogni gara è completamente diversa dalla precedente e in più le tre partite possono incidere per qualche giocatore. Non stravolgeremo l’undici titolare, ma se ci dovesse essere qualche variazione sarà fisiologica”.

Il Biancavilla ha battuto Cittanovese e Roccella e soltanto a Licata non è riuscito a ottenere punti. Un eccellente score per una matricola: “Li rispettiamo, perché hanno conquistato già sei punti – ammette Costantino –. Sono una buona squadra, che ha vinto meritatamente due gare e superato il turno di Coppa contro il Palermo. Tutto questo ci dà ulteriori stimoli, dovremo dare il massimo per puntare punti a casa”.

Bevis

Bevis prova a raggiungere la sfera (foto Giovanni Chillemi)

Questi i convocati per la trasferta di domenica – Portieri: Jacopo Aiello, Antonio Oliva, Giuseppe Bonasera. Difensori: Angelo Brunetti, Vincenzo Puleo, Francesco Casella, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo, Matteo Fissore, Mattia Gioria. Centrocampisti: Gabriele Pini, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola, Alessandro Marchetti, Giovanni Giuffrida, Ezequiel Melillo. Attaccanti: Alessandro Carrozza, Federico Chiappino, Riccardo Correnti, Paolo Carbonaro, Kilian Bevis, Gomes Aladje.

Commenta su Facebook

commenti