Fazzi: “Abbiamo ragazzi già pronti, Dini decisivo. Ora risaliamo la classifica”

FazziFazzi è subentrato nella ripresa (foto Andrea Rosito)

L’esterno Nicolò Fazzi ha vanificato una buona prova con un calcio di rigore spedito alto sulla traversa, uno dei tre falliti dal Messina nella lotteria successiva ai supplementari chiusi sul 2-2. Anche se probabilmente hanno pesato soprattutto gli errori sotto porta, a tu per tu con lo scatenato portiere del Crotone, che passa il turno.

Acr Messina

Messina ko ai rigori ma applaudito dal suo pubblico (foto Andrea Rosito)

“È stato sicuramente un test importante per chi ha giocato un po’ meno in questo avvio di stagione. Siamo ad inizio campionato, per noi è comunque una serata positiva. Abbiamo avuto tante occasioni, Dini ha effettuato interventi importanti. Potevamo portarla a casa, poi i rigori sono un terno al lotto e ci può stare di sbagliarli, non è quello l’aspetto più rilevante della serata a mio avviso”. 

Fazzi è uno dei pochi over di grande esperienza in rosa: “Non devo fare la chioccia. I nostri ragazzi hanno giocato bene, hanno dimostrato che sono pronti e hanno tanta benzina nelle gambe. Sto cercando di dare il mio supporto, ma ho avuto un problema alla caviglia e sono rientrato da poco. Abbiamo un mister dalla grande fama, che lavora intensamente, e ragazzi interessanti. La strada e il progetto sono quelli giusti”.

Fazzi

Fazzi raddoppiato sulla corsia (foto Andrea Rosito)

Fazzi ha parlato degli obiettivi stagionali del Messina e anche della sua precedente esperienza a Crotone, tra A e B, tra il 2015 e il 2017. “Con il Giugliano abbiamo offerto una buona prestazione ed è arrivata la vittoria. A livello personale devo migliorare e dare il meglio. Spero in un’annata sempre migliore, vogliamo tornare ad un livello più alto. Il mio ritorno? È stata una pagina favolosa della mia carriera, qui ho lasciato un pezzo di cuore e infatti prima di ripartire per Messina saluterò tanti amici”. 

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma