Facciolo: “Sant’Agata pronto per l’esordio”. Ferrara: “L’Igea sa già soffrire”

Sant'AgataLa formazione del Sant'Agata (foto Calogero Librizzi)

Dopo il Memorial Pippo Nanì, il tecnico del Città di Sant’Agata Michele Facciolo, ai microfoni di 3mtv, ha analizzato una prestazione dai due volti, che ha risentito con il passare dei minuti dell’intenso lavoro fisico svolto durante la preparazione, al confronto di una squadra apparsa già più pronta: “Su due nostri errori abbiamo subito altrettante reti e non siamo più stati squadra. Sino al 35simo minuto abbiamo disputato una buona gara. I carichi di lavoro e il caldo si fanno sentire, com’è giusto che sia in questo momento della stagione”. 

Sant'Agata

Squillace in rete per il Sant’Agata (foto Calogero Librizzi)

Lo sguardo è rivolto ad inizio settembre, data in cui scatterà la stagione: “Questa gara contava soltanto per mettere minuti nelle gambe e aumentare la condizione e l’affiatamento. Il nostro obbiettivo rimane arrivare pronti al 10 settembre per la prima giornata di campionato e iniziare a svolgere un lavoro differente da quello che stiamo portando avanti adesso. Lavoreremo più sulla qualità e meno sul volume”.

Soddisfatto, senza esaltarsi, il tecnico dell’Igea Virtus Pasquale Ferrara: “La felicità non è per il risultato finale ma per la prestazione offerta. I ragazzi si applicano, soprattutto in fase di ripiegamento. Nella prima parte il Sant’Agata ci ha messo in difficoltà, ci ha costretti a stare bassi ma sapevamo cosa fare in campo e questo ci ha consentito di limitare gli errori. Li commetteremo sempre ma occorre farne il meno possibile”. 

Nuova Igea Virtus

La panchina dell’Igea Virtus

Si prosegue secondo una chiara tabella di marcia, che porterà i giallorossi in campo nel weekend per la Coppa e poi soprattutto alla prima in campionato, prevista fra tre settimane: “Ora ci concentreremo sul primo impegno di Coppa Italia ad Agrigento. Concluso il ritiro di Fondachelli ci proiettiamo all’ulteriore fase di preparazione, che ci deve condurre all’esordio in campionato”. 

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33