Facciolo: “Brutta partita, ma la voglia non è mancata. Difficile giocare su questo campo”

FaccioloIl vice-allenatore del Messina Michele Facciolo in conferenza stampa

Lo 0-0 di Eboli spegne definitivamente ogni speranza di rimonta in chiave playoff del Messina. Ai giallorossi restano adesso altre quattro gare per onorare al meglio il campionato e cercare di guadagnare qualche posizione in classifica. Nel post-partita del “Dirceu” il vice allenatore giallorosso Michele Facciolo, intervenuto ai microfoni di Radio Amore, ha ammesso: “E’ stata una brutta partita, nella quale siamo mancati nel gioco e nel ritmo della gara. Oggi era difficile giocare su questo brutto campo. Noi vogliamo sempre provar a far calcio e non è facile se devi toccare sei volte il pallone per controllarlo, ma ci sono mancati alcuni giocatori”.

Il digiuno in trasferta, sia in fatto di vittorie che di gol, si è così prolungato. Quasi una maledizione per il Messina, a secco di reti dal match di Nocera del 14 gennaio e dei tre punti dalla gara vinta per 2-1 a Paceco il 10 dicembre scorso: “Dobbiamo sempre cercare di vincere da qui alla fine. La voglia non è mancata – ha aggiunto Facciolo – abbiamo preparato la partita per vincere. Giocare con 27 gradi non è facile, ma non deve rappresentare un’attenuante. Non parlo di Ragosta o di altri singoli, la squadra è stata tutta sotto tono. Se crei solo tre occasioni è poco per vincere fuori casa. Neanche le tre o quattro partite in 10 giorni sono un’attenuante, soprattutto se puoi fare 5 cambi”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com