eSerieD, l’Acr Messina supera 5-2 l’Ostia Mare: è la quarta vittoria “digitale”

Acr MessinaUn calcio di punizione per l'Acr Messina esport

Copertina per la Torres ed anche patinata. In quello che era il secondo importante banco di prova, la squadra di Sassari ha dimostrato grande solidità. Non andò bene contro il Palermo, è invece andata benissimo contro la Turris che, prima dello scontro diretto di martedì, era distante un solo punto. Nervi saldi in un match ad alto coefficiente di difficoltà. Una vittoria pesante, per 2-1, con doppietta di Terlati (all’8’ e al 39’) alla quale si aggiunge anche un clamoroso palo. Per i corallini in gol Lonoce. Raggiunta quota 30 con un vantaggio di quattro lunghezze sulla Turris e sei sul trio Savoia, Chieri e Palermo. Un bottino di tutto rispetto per affrontare con maggiore serenità il Villafranca Veronese, team in grande ascesa (ultimo successo per 4-2 sulla Sanremese).

esport

Una fase di una sfida digitale

Perde invece terreno l’Ostia Mare. La pesante sconfitta per 2-5 con l’Acr Messina porta i lidensi a otto punti di ritardo dalla vetta, dopo qualche giornata dove invece la stessa sembrava (quasi) a portata di mano. Per i peloritani è la quarta vittoria nelle ultime nove gare, in cui è maturato soltanto un ko, contro il Savoia. Peccato per il brutto avvio di torneo, che li ha allontanati dal vertice. Il Mestre, che li precede di due punti in graduatoria, il prossimo severo test. Sarà invec il Bitonto, in serie non troppo positiva, l’avversario dell’Ostia Mare. Un punto sotto ai biancoviola il Mantova, uscito sconfitto dallo scontro diretto con il Palermo. Seppur di misura, pesa infatti molto la rete del rosanero Zangrilli in quanto allontana sensibilmente i lombardi dalla prima posizione. Per i biancoscudati appuntamento odierno con un Grosseto in cerca di riscatto dopo lo stop di ieri con la Recanatese (0-2).

Palermo

Palermo protagonista anche nel mondo virtuale

Sconfitta anche la Lucchese, con un passivo di 1-5 per mano del Chieri. Savoia ufficialmente tra le big della classifica. L’ultimo successo di 2-1 ottenuto sul Mestre consegna ai campani la terza posizione ed il programma di oggi propone l’interessante confronto con la Virtus Bolzano. Il team dell’Alto Adige è reduce dalla vittoria per 2-0 sul Sorrento e dalla sconfitta nel recupero della 12^ giornata, con la Pro Sesto (1-2). Bene il Trastevere che batte la Pro Sesto per 2-0 ed il Villafranca, in grande spolvero, che batte la Sanremese per 4-2. Molto bello il match tra Taranto e Bitonto. Il derby pugliese, disponibile sul canale youtube della Lega Nazionale Dilettanti, ha regalato cinque gol e tante emozioni. Vince il Taranto per 3-2 e si riaffaccia nelle zone più alte della classifica. Per gli jonici c’è la Sanremese.

Ostia Mare

Flavio Giannini dell’Ostia Mare, battuto nettamente dall’Acr Messina

Il programma della 14^ giornata. Lucchese-Pro Sesto, Mantova-Grosseto (telecronaca), Mestre-Messina, Ostia Mare-Bitonto, Recanatese-Turris, Taranto-Sanremese, Torres-Villafranca, Trastevere-Palermo, Virtus Bolzano-Savoia, Chieri-Sorrento. La classifica aggiornata. Torres 30 punti, Turris 26, Chieri, Palermo e Savoia 24, Ostia Mare 22, Mantova 21, Villafranca Veronese 20, Recanatese e Taranto 19, Mestre 18, Sorrento 17, Messina 16, Virtus Bolzano 15, Grosseto 14, Pro Sesto 13, Lucchese 11, Bitonto e Trastevere 10, Sanremese 8.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva