Eccellenza: la JSL Women svela prospettive, programmi e ambizioni  

JSL WomenAllenamento portieri a Brolo

La JSL Women alza l’asticella delle ambizioni nella stagione 2023-24. Sta crescendo in modo esponenziale l’intero movimento femminile verde fluo, partendo da scuola calcio e settore giovanile, e la squadra maggiore si è rinforzata durante l’estate, potendo contare, inoltre, su una maggiore esperienza rispetto al passato.

JSL Women

Il direttore tecnico Marco Palmeri

“Gli open day sono stati una piacevole sorpresa con numero di partecipanti alto fin da subito – il direttore tecnico Marco Palmeri analizza, così, il momento “storico” della JSL Women -, ciò ci ha responsabilizzati ulteriormente nel cercare di programmare, nel migliore dei modi, l’attività dal punto di vista organizzativo, che è uno degli aspetti su cui puntiamo di più.

Con la squadra maggiore femminile, stiamo lavorando già da due settimane e penso che a fine mese saremo a pieno regime in vista dell’inizio del campionato di Eccellenza. La dirigenza ci ha dato precisi obiettivi e ottime prospettive. Le ragazze sono cariche e pronte per affrontare una stagione sicuramente impegnativa e stimolante”.

JSL Women

Un allenamento del settore giovanile verde fluo

A cosa puntate nello specifico? “Sei giocatrici si sono aggregate in un gruppo già solido e di qualità medio alta. Sono profili concordati con l’area tecnica per cui erano ricercati e sono state inserite perfettamente nel puzzle, essendo tasselli combacianti. Ora occorrerà tradurre in campo intenzioni e potenzialità, per passare dalla teoria ai fatti ci vuole tanto sacrificio. Non ci precludiamo alcun traguardo, rispondendo alle sollecitazioni del club. Mi fa molto piacere – conclude Palmeri – che il vivaio si sia ulteriormente arricchito di giovani entusiaste atlete, provenienti dall’intera Sicilia”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia