Durante in meta allo scadere e il Messina Rugby trionfa con L’Aquila (16-15)

Durante a segno nel finaleDurante a segno nel finale

Vittoria al fotofinish in Messina-L’Aquila nell’ottava giornata del campionato di serie B. La squadra peloritana supera gli abruzzesi 16-15 all’ultimo respiro, nell’ultima azione della partita. La cronaca fino al quel momento aveva visto gli ospiti andare avanti nel punteggio 15-9 e sopravanzare nettamente nelle fasi statiche Rizzo e compagni. L’Aquila infatti, pur in evidente emergenza di organico, ha scaraventato sul campo tutto il proprio bagaglio di qualità, astuzia e gestione dell’incontro che si addice ad una squadra con una tradizione più che decennale.

Messina Rugby

Il calcio d’inizio affidato al Messina Rugby (foto Salvatore Garreffa)

Ma Messina è rimasta attaccata al match con pazienza. pur con qualche sbavatura. Fino al 65′ gli abruzzesi sono sembrati più performanti. Da quel momento i padroni di casa hanno alzato il ritmo e hanno cominciato a giocare con continuità nella metà campo de L’Aquila. Lo sport è innanzitutto gesto tecnico e passione e al di là della retorica del fair-play conta la vittoria. E così accade che quando la sconfitta sembrava ormai inevitabile, all’improvviso in mediana Francesco Maggio con l’assistenza di Eros Tornesi serve il pallone a Ignazio Durante, che prende la palla in velocità e accelera.

Supera il primo avversario, rincula il secondo, prende velocità, scansa il terzo, accelera ancora, abusa del quarto, abbatte il quinto, con il sesto avversario che s’immola coraggiosamente sulle caviglie abbattendolo a due metri dalla linea di meta. L’azione prosegue, Durante resta a terra, prende fiato e sulla ruck successiva guizza in meta. Una congiunzione di movimenti eccezionale. Il rugby è questo e molto altro, come il bel terzo tempo e la serata insieme di messinesi e aquilani in discoteca.

Messina Rugby

Il Messina Rugby può celebrare il successo (foto Salvatore Garreffa)

Messina: Placanica, Frezza, Perri, Quaranta, Irrera, Solano, Maggio, Bianco, Tripodi, Mangano, Nunnari, Tornesi, Durante, Rizzo, Maggio. Pandolfino, Cafarelli, Santilano, Borgosano, Longo, Santilano, Valenti.
L’Aquila: Alfonsetti S., Rosone, Lepidi, Antonelli, Licata, Alfonsetti J., D’Antonio, Suarez, Daniele, Cialone, Bologna, Centi, Di Febo, Iezzi, Sebastiani. Mancini.
Arbitro: Antonio Santocono di Ragusa.
Marcatori: Mete Mancini e Antonelli (L’Aquila) D’Antonio dalla piazzola 5; Solano dalla piazzola 11 e meta Durante.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia