Dopo il Trentino i fratelli Nucita cercano un nuovo successo al Rally dell’Elba

Andrea e Giuseppe NucitaAndrea e Giuseppe Nucita in azione sulla Hyundai I20 R5 del team Phoenix

I piloti messinesi Andrea e Giuseppe Nucita si presentano in gran forma al via della 53° edizione del Rally dell’Elba, determinati nel proseguire sulla scia dell’esaltante prova trentina di San Martino di Castrozza, dove si sono imposti tra le R5 mantenendosi a ridosso delle più potenti World Rally Car. La Hyundai i20, preparata dalla Promo Racing Team e gommata Michelin si è rivelata perfetta e l’affiatamento fra i fratelli messinesi che contano sempre sugli accessori OMP Racing, ha permesso di ottenere il massimo risultato possibile.

Giuseppe e Andrea Nucita

Giuseppe e Andrea Nucita con la Hyundai i20

Con questa positiva esperienza alle spalle la coppia di Santa Teresa Riva affronterà la trasferta all’isola d’Elba con forti possibilità in ottica campionato. “Certamente vivere una stagione concentrata in pochi mesi è esaltante ma anche fonte di poche possibilità di recupero – afferma Andrea Nucita –. La professionalità della Promo Racing Team, il supporto dei tecnici Michelin e un equipaggiamento perfetto messo a disposizione da Omp Racing, oltre al particolare affiatamento con Giuseppe, offrono il massimo potenziale per poter recuperare il terreno perso. Il Cir Wrc è un eccellente campionato messo a punto dalla Commissione Rally, dove la concorrenza è decisamente di alto livello e il Rallye Elba è bello ma molto selettivo. Sarà un fine settimana ad alta pressione”.

Nucita

I fratelli Nucita in gara in Trentino

Il programma del 53° Rally dell’Elba prevede la disputa dello shakedown nella mattinata di venerdì 9 ottobre su un tratto di km 2,7 della SP 32 del Volterraio. La partenza avrà luogo alle 17 come sempre da Portoferraio. Tre i tratti cronometrati, la “Volterraio-Cavo” lunga (Km. 27,070), la “Nisporto-Cavo” di Km. 14,190 e per finire la giornata di nuovo sulla “Volterraio” accorciata a 5,690 chilometri. Termine della prima giornata alle 22,30.

La gara riprende sabato 10 ottobre con start fissato alle ore 8. Sono in programma altre 3 ps: la “Due Mari” di Km 22,430, la “Lavacchio-San Piero” di km. 14,22 e la storica “Monte Perone” di Km. 9,2609. L’arrivo è previsto alle 16,30. Sulle prove speciali e al parco assistenza non sarà ammesso il pubblico secondo il protocollo governativo vigente a causa dell’emergenza Covid-19, ma la manifestazione potrà godere di una valida copertura mediatica attraverso i canali Aci Sport.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva