Domenica il CUS Unime si tuffa nel campionato di Lega del Sole

BasballLo Stadio Primo Nebiolo

Ricomincia la stagione del baseball per il CUS Unime, impegnato domenica 22 ottobre nella partita d’esordio della quarta edizione del campionato di Lega del Sole, torneo a 4 squadre che si presenta tutt’altro che semplice da affrontare. Oltre ai cussini, infatti, scenderanno in campo gli Swordfish Messina, i catanesi dell’Islanders – sulla carta il team da battere – ed i Vagabundos Palermo. Come per le scorse edizioni le partite si svolgeranno con la formula del concentramento e fulcro dell’intera manifestazione sarà il rinnovato Stadio del Baseball “Primo Nebiolo”. La formula del torneo prevede 3 giornate di regular season (22 ottobre, 29 ottobre e 26 novembre); superata la fase regolare il 3 dicembre si procederà con le semifinali, durante le quali la prima classificata del girone si scontrerà con la terza classificata, mentre la seconda incontrerà la quarta. Le vincenti si sfideranno nella finalissima al meglio di 3 gare nel weekend conclusivo del torneo di Lega del Sole – 8 dicembre, 9 dicembre ed eventuale “bella” il 10 dicembre.

Stadio Primo Nebiolo

Stadio Primo Nebiolo

Pronto a partire il team universitario, vincitore del campionato di Lega del Sole nel 2014 e voglioso di ripetere quel successo. Rispetto al roster che ha disputato il campionato di Serie C tante sono le novità e gli innesti che permetteranno al manager Pippo Giuffrida di avere a disposizione un collettivo completo in ogni reparto e con tante individualità di valore.
Questo il roster del CUS Unime: Alessandro Badolato, Stefano Biondo, Placido Bonanno, Francesco e Marco Falcone, Salvatore Galletta, Jorney Gonzales, Mattia Irrera, Pablo Lando, Alejandro Lopez Sanchez, Michele Malluzzo, Piero Mento, Letterio Minutoli, Otoniel Perez Ozuna, Edoardo Quagliata, Alessandro Romano, Marco Salvaggio, Antonio Savasta, Alessandro Sparacino, Gabriele Sulfaro e Davide Urso.

“Tutti i ragazzi hanno tanta voglia di riprendere a giocare – commenta alla vigilia Giuffrida – e si stanno preparando tutti in maniera molto determinata per tentare di riportare a casa il titolo invernale. Ancora più motivazioni per noi arrivano dal fatto che giocheremo tutti gli incontri nel nostro Impianto di casa, fronte al nostro pubblico amico che, siamo certi, non ci farà mancare il supporto. Abbiamo aggiunto alla rosa tanti elementi importanti, pedine che potranno dare un contributo di valore in termini di tecnica ed esperienza all’intera squadra. Sono convinto che esprimeremo un bel baseball e che ci divertiremo”.

Le scorse edizioni del torneo si sono contraddistinte per il bel gioco e l’equilibrio visto durante tutte le partite. Anche in questa edizione, certamente, si potrà assistere ad uno spettacolo divertente e con un alto tasso tecnico.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti