Di Maria (VIDEO): “L’inesperienza non sta pesando”. De Leo (VIDEO): “Gruppo di prospettiva”

La formazione titolare del Città di Messina (foto Giovanni Isolino)
La formazione titolare del Città di Messina (foto Giovanni Isolino)

La formazione titolare del Città di Messina (foto Giovanni Isolino)

Il tecnico del Città di Messina ammette qualche difficoltà legata all’approccio: “Orlandina e Noto sono partite meglio di noi, ma nonostante qualche difficoltà abbiamo compensato anche la minore fisicità”. Soddisfatto il vice-presidente del club: “Abbiamo gli stessi punti di un anno fa nonostante la contrazione degli investimenti”.

Il Città di Messina si è sbloccato anche al “Celeste”, ottenendo il terzo successo stagionale. A firmare il 2-1 con il Noto Bruno, già a segno la domenica precedente a Ragusa, e Cammaroto, in una delle sue consuete sortite offensive. Ottima la prova del collettivo: in evidenza Mannino tra i pali, Trovato sulla corsia sinistra, il combattivo Seck in mezzo al campo, dove hanno offerto un contributo consistente anche l’esordiente Costa e Buscema, alla prima da titolare nella struttura di via Oreto. Il settimo posto in classifica con dieci punti all’attivo rappresenta un traguardo insperato alla vigilia ed il rammarico è legato al successo svanito soltanto in extremis contro l’Agropoli. Domenica la delicata trasferta sul campo del Montalto.

Il centrocampista peloritano Francesco Munafò (foto Giovanni Isolino)

Il centrocampista peloritano Francesco Munafò (foto Giovanni Isolino)

Il tecnico Gaetano Di Maria ha evidenziato i progressi del gruppo: “Era importante fare punti e sbloccarsi anche in casa, dopo due successi esterni. I ragazzi hanno disputato una grande gara, su un campo molto pesante. Dopo un ottimo primo tempo, abbiamo sofferto nella ripresa”.

Come ribadito già alla vigilia del torneo, l’ex allenatore dell’Hinterreggio non considera un limite la linea verde adottata dalla proprietà: “La società ha puntato su un gruppo giovanissimo, che ogni tanto va in difficoltà, ma che ha tenuto testa ad un avversario molto forte fisicamente. Siamo soddisfatti per l’esordio di Costa, che sta crescendo e si era allenato bene in settimana. Stiamo ritrovando il miglior Bruno, che quando troverà la forma migliore farà davvero la differenza. Dobbiamo lavorare sull’approccio, perché il Noto, come l’Orlandina due settimane prima, è stato più incisivo di noi in avvio”.

Il giovane Giuseppe Cucè, in grado di agire sia in difesa che a centrocampo  (foto Giovanni Isolino)

Il giovane Giuseppe Cucè, in grado di agire sia in difesa che a centrocampo (foto Giovanni Isolino)

Prima apparizione al “Celeste” felice intanto per il vice-presidente del club Giovanni Piero De Leo: “Abbiamo disputato una bella gara, offrendo uno spettacolo davvero gradevole. La squadra mi ha regalato subito una vittoria, per cui dovrò essere presente più spesso. Al di là degli scherzi, ritengo ottime le risposte arrivate fin qui”.

Il bottino coincide paradossalmente con quello ottenuto nelle prime sei giornate dello scorso torneo: “Avere gli stessi punti in classifica nonostante la contrazione degli investimenti ci inorgoglisce. Speriamo di continuare su questi standard di rendimento”.

Il centrale difensivo Giuseppe Nastasi  (foto Giovanni Isolino)

Il centrale difensivo Giuseppe Nastasi (foto Giovanni Isolino)

Con la vetta che sembra già monopolizzata dal Savoia, il torneo appare comunque equilibrato: “Hanno allestito una rosa di primo piano e sulla carta dovrebbero vincere il campionato senza problemi, a meno di clamorosi colpi di scena, comunque da non escludere a priori in un torneo così lungo. Noi abbiamo puntato sui giovani principalmente in ottica futura. I ragazzi stanno crescendo di settimana in settimana, superando gli inevitabili ostacoli”.

La proprietà confida nelle qualità di La Rosa e Di Maria: “Abbiamo uno staff qualificato e concreto. Ci attendiamo grinta, determinazione, impegno ed attaccamento ai colori sociali, al di là del risultato, che poi può anche essere negativo. Mi sono entusiasmato sugli spalti e continuerò a garantire il mio impegno personale”.

Questa l’intervista video al centrocampista del Città di Messina Modou Ablaye Seck:

Questa l’intervista video al difensore del Città di Messina Giovanni Cammaroto:

Questa l’intervista video all’allenatore del Città di Messina Gaetano Di Maria:

Questa l’intervista video al vice-presidente del Città di Messina Giovanni Piero De Leo:

Commenta su Facebook

commenti