Di Costanzo: “Tutto per il verso giusto. Altre volte non avevamo concretizzato”

Esultanza Messina

Dopo il ko all’esordio a Foggia ed i sei pareggi consecutivi per Nello Di Costanzo è finalmente arrivata la prima vittoria della sua gestione. Eppure, al termine del 4-2 contro la Salernitana, il tecnico giallorosso non si è detto del tutto soddisfatto, ripensando ai troppi punti lasciati per strada nelle scorse settimane che hanno vanificato la rincorsa alla salvezza diretta. “Non è detto che se si gioca con un maggior numero di punte si creano più occasioni da rete. Il 4-2 è arrivato in una giornata in cui paradossalmente partivamo con uno schieramento sulla carta meno offensivo rispetto alle precedenti uscite casalinghe. In passato abbiamo creato tanto e fallito altrettanto. Oggi, invece, è girato tutto per il verso giusto e siamo tornati a concretizzare. Peccato, perché se lo avessimo fatto soprattutto a Catanzaro con due punti in più si sarebbero aperti altri scenari”.

Nello Di Costanzo

“Ci conforta molto l’atteggiamento del pubblico – prosegue Di Costanzo – attento, consapevole delle difficoltà e sempre pronto a supportarci. Sono però un po’ amareggiato perché nella ripresa abbiamo abbassato i ritmi e subìto due gol: questo mi infastidisce. I play-out? Saranno molto impegnativi, anche se da oggi per il piazzamento in classifica abbiamo la certezza che avremo due risultati su tre a disposizione. Non possiamo comunque dare nulla per scontato e non potremo sentirci appagati”.

Commenta su Facebook

commenti