Covid, casi in Virtus Francavilla e Turris. I pugliesi sospendono gli allenamenti

Virtus FrancavillaLa Virtus Francavilla stende 3-1 il Monopoli (foto Francesco Miglietta)

Il Covid ritorna a spaventare i campionati di calcio. Nel girone C di Serie C sono due le squadre colpite. La Virtus Francavilla ha comunicato che “nei giorni scorsi sono stati riscontrati 2 casi di positività al Covid-19 appartenenti al gruppo squadra, verificatesi nel periodo della sosta natalizia e presso le rispettive residenze. Nella giornata di ieri sono stati eseguiti test molecolari e sierologici che hanno riscontrato ulteriori 5 positività appartenenti al gruppo squadra, prontamente isolati secondo le normative vigenti. La società, come da indicazioni dell’Asl di Brindisi, ha ritenuto opportuno sospendere gli allenamenti fino ai prossimi test che si svolgeranno nel rispetto del protocollo in data 2 gennaio 2022”.

La Turris ha reso noto che “il ciclo di tamponi cui sono stati sottoposti nella giornata di martedì 28 dicembre – prima della ripresa della preparazione – calciatori, staff tecnico, dirigenti e collaboratori della società ha evidenziato due casi di positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra, confermati da successivo test molecolare. I due soggetti, vaccinati ed asintomatici, sono stati immediatamente posti in quarantena presso il proprio domicilio, dove continueranno ad osservare il periodo di isolamento richiesto. Gli allenamenti della squadra programmati allo stadio “Liguori” nella giornata odierna ed in quella di domani, giovedì 30 dicembre, si terranno a porte chiuse”.

The following two tabs change content below.