Costa d’Orlando, Vittorio: “Il mio pensiero va a tutti i medici. Sono un esempio”

CostaGuido Vittorio (Costa d'Orlando)

Giorni di attesa per tutto lo sport italiano. Il basket non fa differenza ed in casa Costa d’Orlando è molto bello il messaggio che il vice allenatore Guido Vittorio ha postato sui social invitando l’intera collettività a restare a casa. Eccolo di seguito: “Vi ricordate quando ci svegliavamo alle 7 di mattina per andare a lavorare? Quando trovavamo in strada la persona anziana che ci rallentava? Quando al bar volevamo evitare una persona a noi sgradita. Adesso il messaggio delle autorità è quello di restare a casa, se ce lo avessero chiesto fino a tre settimane fa nessuno si sarebbe lamentato mentre ora per molti diventa faticoso.

Chi fa sacrifici sono altri, penso ai medici che sono costretti a turni di lavoro incredibili, vedono giornalmente gente intubata e che purtroppo muore in ospedale. Pensiamo a chi non ha un tetto ed è costretto a stare fuori. Stiamo a casa e cerchiamo di migliorare l’intera situazione. Godiamoci la famiglia e gli animali e tutto andrà bene”.

https://www.facebook.com/costadorlandobasket/videos/144641036878573/

 

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva