Costa d’Orlando, Condello: “Stiamo ponendo ottime basi per il campionato”

Costa d'OrlandoGiuseppe Condello (Costa-Cagliari)

Intervista al coach e direttore sportivo dell’Irritec Costa d’Orlando, Giuseppe Condello, che condivide le sue prime impressioni sull’inizio della stagione 2019/2020 della formazione biancorossa, pronta ad affrontare il suo terzo campionato di Serie B.

“Sono soddisfatto dei giocatori reperiti sul mercato in considerazione del budget che avevamo. Ognuno di loro ha un obiettivo, li vedo concentrati su quello che devono raggiungere. Sono soddisfatto per la squadra costruita, nessun ragazzo si è mai lamentato del caldo durante la preparazione nè degli allenamenti duri. Dopo la prima amichevole contro una Trapani molto forte con un Corbett illegale ho visto giocatori che vogliono lottare. E’ stata una buonissima amichevole giocata con carattere dai miei ragazzi”.

Un pensiero alla preparazione precampionato attualmente in corso d’opera. “La preparazione sta andando bene eccetto che per Di Coste che lamenta noie alla schiena che gli impongono  di osservare ritmi più blandi ma tutti i ragazzi tra piscina e campo stanno facendo ottimi progressi. Ora verranno diverse amichevoli nelle quali valuteremo la nostra condizione sia fisica che tattica. I ragazzi stanno bene in campo, si cercano fra loro ed il gioco espresso posso dire che è di buon livello”.

Costa d'Orlando

Costa d’Orlando

Occhio infine al girone: per il primo anno le siciliane sono  inserite al Nord, un’assoluta novità da parte della Federazione.

“Ci attendono trasferte pesanti nel girone A in Piemonte e Toscana. Sono regioni molto lontane dalla Sicilia ma ci stiamo organizzando con 11 trasferte lontane che ti costringono a partire alle sei di mattina per poi rialzarsi alle tre della mattina dopo per prendere l’aereo di ritorno alle sette. Spero che queste situazioni non ci penalizzino più di tanto. In Toscana troveremo squadre forti, toste, da affrontare in campi difficili, che puntano su corsa e pressing. Servirà un buon approccio contro formazioni che tendono a non farti giocare dal punto di vista tecnico. Le piemontesi saranno tra le favorite con buona tecnica di base e roster importanti oltre infine agli amici di Palermo e Torrenova coi quali daremo vita a dei bei derby”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti