Con il Torneo Internazionale Old Rugby Messina agonismo, terzo tempo e turismo

Messina Old RugbyOtto squadre in campo allo Sciavicco per un trofeo internazionale

Uno dei valori imprescindibili del rugby è il lavoro di squadra. Su questo principio è stata organizzata la seconda edizione del Torneo Internazionale dall’Old Rugby Messina 1980 e da tutta la comunità rugbistica messinese, con il supporto dell’assessorato regionale allo sport e al turismo, del Comune di Messina e di molti imprenditori locali.

Messina Old Rugby

Le bandiere di Ucraina, Galles e Inghilterra a Messina

La manifestazione si è svolta dal 7 al 9 giugno allo “Stadio Arturo Sciavicco” di Messina, nel pieno spirito e tradizione del Rugby. Hanno partecipato cinque squadre siciliane (Messina, Catania, Enna, Palermo e Siracusa), i calabresi del Cosenza, i gallesi del Brecon Rfc e gli inglesi del Topsham Rugby Old Boys.

«Per ovvie ragioni non è potuta essere presente una squadra ucraina con cui continuiamo ad essere gemellati – sottolineano il presidente Danilo Grillo e il vice presidente Vincenzo Ciraolo –. La manifestazione mette al centro valori che sono gli stessi di questo meraviglioso sport: il gioco di squadra, il rispetto dei ruoli e dell’avversario, l’amicizia, la lealtà, il sacrificio, la convivialità, l’unione. Valori pienamente condivisi tra culture diverse, nonostante la storia e le tradizioni differenti dei nostri territori». 

Messina Old Rugby

La locandina del Trofeo Internazionale Old Rugby Messina

La manifestazione ha previsto visite in città, incontri conviviali e intrattenimenti musicali, diventando rappresentativa in termini di sviluppo e promozione turistica del territorio messinese. Gli ospiti hanno visitato il centro storico, la Cattedrale, il Forte San Salvatore, il Museo Regionale e hanno concluso immergendosi nelle acque di Capo Peloro. Le serate trascorse insieme sono state all’insegna del buon cibo locale e della musica dal vivo.

Il torneo vero e proprio è stato inaugurato dal componente del direttivo Alessandro Sparacino ed è terminato con il classico terzo tempo. «Quest’anno abbiamo potuto contare sull’appoggio delle Istituzioni e sul supporto di tanti imprenditori messinesi e sponsor – rimarca il direttivo dell’Old Rugby Messina 1980 –. Senza il loro contributo non sarebbe stato possibile realizzare un evento così».

Messina Old Rugby

Il Messina Old Rugby in Galles nel giugno 2023

L’Old Rugby Messina 1980 e la comunità rugbistica messinese hanno poi consegnato maglie celebrative e targhe ricordo a tutte le squadre: Gianni Saraceno capitano Trinacria e Presidente Comitato Regionale FIR, Luigi Leonetti capitano Mastini Old Rugby Cosenza, Alfonso Rajola capitano Old Cus Catania, Ignazio Basta, in campo nonostante i suoi 77 anni, Rich Williams capitano Topsham Old Rugby, Alan Taylor capitano Brecon Baa – Baas, Gareth Owens presidente Brecon Baa-Baas e Salvo Compagno presidente Palermo Old Rugby.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia