Il Città di Villafranca si gioca l’accesso alla finale playoff

Il terzo turno dei playoff di Serie B di calcio a 5 riserva al Città di Villafranca una insidiosa trasferta in terra laziale. I biancoverdi, secondi classificati del triangolare C, affronteranno sabato 17 maggio L’Acquedotto, primo nel girone D. Al PalaLevante di Roma, con inizio alle ore 16, le due squadre si giocheranno in gara unica l’accesso all’ambita doppia finale per la promozione in A2, in programma il 24 e 31 maggio, contro la vincente di Innova Carlisport Ariccia-Virtus Rutigliano. La posta in palio nei 40’ è dunque elevatissima. In caso di parità sono previsti supplementari e rigori.

Il tecnico Gianluca Piscardi con i giocatori

Il tecnico Gianluca Piscardi con i giocatori

L’allenatore del Città di Villafranca, Gianluca Piscardi, presenta così il prossimo impegno: “Affronteremo una formazione di assoluto livello, imbattuta in casa in questa stagione. L’Acquedotto avrà certamente il vantaggio del fattore campo, ma per noi non farà comunque differenza doverci giocare in trasferta il passaggio alla finale. Siamo una squadra compatta, con grandi qualità, pronta a dare il massimo contro qualunque avversario. Non abbiamo mai avuto paura neanche in occasione di sfide in palazzetti particolarmente caldi. Lo abbiamo dimostrato ad Ariccia, fornendo un’ottima prestazione, pur pagando a caro prezzo delle disattenzioni commesse nei minuti conclusivi del match. Contro l’Ares Mola – ha proseguito Piscardi – abbiamo poi ottenuto il successo valso la qualificazione. In quella partita i ragazzi mi hanno dato tante indicazioni positive, giocando sin dall’inizio con tanta voglia di vincere ed evidenziando di star bene sia dal punto di vista fisico che sotto il profilo tattico”.

Il brivido del dentro o fuori i tirrenici lo hanno già provato nel corso della Final Eight di Coppa Italia, brillantemente disputata a Policoro.“Partecipare ad una manifestazione del genere ci ha garantito sicuramente un palcoscenico importante ed allo stesso tempo trasmesso una maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Abbiamo tenuto testa anche al Montesilvano, squadra superiore alle altre, dimostrando di potercela giocare alla pari con tutte”.

Per la sfida esterna di sabato con L’Acquedotto il tecnico Gianluca Piscardi ha convocato i portieri Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio e Domenico Porcino; i laterali Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo, Daniele Pitale e Francesco Abate; i laterali-pivot Andrea Di Trapani e Vincenzo Di Carlo; gli universali Vincenzo Madonia e Rafael Elaine Salomao. L’Acquedotto-Città di Villafranca sarà arbitrata dai signori Carmelo Loddo di Reggio Calabria e Giuseppe Grillo di Rossano. Cronometrista: Giancarlo Lombardi di Roma 1.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti