Città di Messina in finale playoff. Quintoni decide la sfida con la Jonica

La felicità del Città di Messina

Con una prova grintosa il Città di Messina vìola l’imbattibilità esterna della Jonica e accede alla finalissima play-off in programma domenica prossima con il Città Ragusa su campo neutro. I giallorossi escono vincitori dal “Comunale” di S.Teresa di Riva imponendosi 2-1 nei confronti della formazione locale.

Cronaca – Bellinvia si affida agli stessi undici che domenica scorsa hanno superato 5-1 la Messana. Tra i pali Maisano, in difesa la coppia centrale Bombara – Leo accanto dai terzini Balastro e Fragapane. Sulla mediana Cardia, Alessandro e Quintoni mentre Ginagò e Arigò supportano la punta centrale Codagnone.
Dopo una prima mezz’ora in cui ha prevalso l’agonismo, i peloritani sbloccano la gara al 44′ con un colpo di testa di Leo su cross di Balastro. Nella ripresa la Jonica agguanta il pareggio con Monaco che trasforma un calcio di rigore, generosamente concesso dal signor D’Angelo di Trapani dopo un contatto in area tra Codagnone e l’ex Fugazzotto. Vibranti le proteste della squadra messinese con il tecnico Santino Bellinvia allontanato dalla panchina. I padroni di casa alzano il ritmo, ma al 73′ il Città di Messina mette nuovamente la freccia grazie ad un bel diagonale di Quintoni che non lascia scampo al giovane Gugliotta. Al 79′ i padroni di casa restano in dieci: Monaco rimedia il secondo giallo e abbandona in anticipo il terreno di gioco. I giallorossi difendono senza problemi il prezioso vantaggio e ci provano con Cardia il cui tiro però finisce alto. All’89’ si ristabilisce la parità numerica con l’espulsione di Leo per doppia ammonizione. La Jonica tenta il tutto per tutto durante i sei minuti di recupero, ma alla fine è il Città di Messina a gioire per l’importantissimo successo.
I giallorossi adesso se la vedranno con il Ragusa nella finale di domenica prossima che mette in palio un posto per il prossimo campionato di Eccellenza.

Il tabellino
Jonica – Città di Messina 1-2
Marcatori: 44′ Leo (CdM), 57′ rig. Monaco (J), 73′ Quintoni (CdM)
Jonica: Gugliotta, Loria, F. Lombardo (66′ M. Lombardo), Herasymenko (82′ Cannata), Sanfilippo, Smiroldo, Savoca (77′ Marchiafava), Cambria, Fugazzotto, Monaco, Maggioloti. In panchina: Chillemi, Bartorina, La Forgia, Garufi. Allenatore: Domenico Moschella
Città di Messina: Maisano, Balastro, Bombara, F. Cardia, Leo, Fragapane, Alessandro, Quintoni, Codagnone (86′ Silvestri), Arigò (89′ Cordima), Ginagò (94′ Amante). In panchina: Simoni, Spoto, Giove, D’Alessandro. Allenatore: Santi Bellinvia
Arbitro: Roberto Salvatore D’Angelo di Trapani. Assistenti: Salvatore Maccarone di Acireale e Antonio Alessio Di Paola di Catania.
Ammoniti: Loria, F. Lombardo, Monaco, Maggioloti (J), Leo, Quintoni, Codagnone, Arigò (CdM)
Espulsi: Monaco (J), Leo (CdM)
Recupero: 2’pt, 6’st

Commenta su Facebook

commenti