Città di Messina, arriva il Siracusa. Centrocampo da inventare

Mastroieni lascia il Città di Messina

Il Città di Messina ha ultimato la preparazione in vista del turno casalingo con il Siracusa, in programma domenica allo stadio “Celeste” per la dodicesima giornata del campionato di Eccellenza. I giallorossi sfideranno l’ambiziosa formazione aretusea con diverse assenze. Centrocampo da reinventare viste le squalifiche di Costa, Munafò e Salvatore Trovato alle quali si aggiunge l’assenza di Romeo che osserverà l’ultimo turno di stop dopo il rosso rimediato a Rosolini due settimane fa. Ai box anche l’attaccante Codagnone per una contusione al piede. Recupera il centrocampista Romano seppur non ancora in perfette condizioni fisiche. Viste le numerose assenze D’Alessandro e D’Andrea hanno pescato nella rosa Juniores convocando il centrocampista classe 1997 Daniele Todaro. Prima volta anche per l’esperto difensore Luca Turchet.

Un'esultanza del Città di Messina

Un’esultanza del Città di Messina

Di seguito la lista dei 18 convocati: Portieri: Riccardo Trovato, Christian Costantino. Difensori: Giovanni Iovine, Alessandro Fragapane, Andrea Fleri, Matteo Casale, Moreno Busà, Luca Turchet. Centrocampisti: Gioele Ballarò, Andrea Visconti, Salvatore Giordano, Alberto Calogero, Andrea D’Angelo, Daniele Todaro, Davide Romano. Attaccanti: Gaetano Mastroieni, Silvano Cariolo, Fabio La Rocca. Calcio d’inizio alle 14.30. A dirigere la gara sarà Leandro Polizzi della sezione di Palermo. Assistenti: Diego Pernicone e Antonino Junior Palla entrambi della sezione Catania. Il match si disputerà a porte chiuse.

Commenta su Facebook

commenti