Il Città di Messina fa 14: la capolista batte 2-0 l’Avola con S. Leo e Lo Giudice

Peppe Quintoni durante il match di Avola

Quattordicesima vittoria di fila per il Città di Messina, la cui marcia appare ormai inarrestabile. La capolista passa per 2-0 sul campo dell’Avola, collezionando l’ennesimo successo grazie alle reti siglate nella seconda frazione da S. Leo e Lo Giudice.

Salvatore Leo, difensore goleador del Città di Messina

Priva di Calcagno, Ginagò e Princi, la squadra allenata da Furnari si rende subito pericolosa con Quintoni, direttamente da corner. Tre minuti dopo Lenares respinge la potente conclusione di Codagnone. Al 27′ il destro a lato di Lo Giudice. Al 33′ Quintoni pesca Cardia in area, ma il suo colpo di testa si spegne sul fondo. Nel secondo tempo bastano due minuti al Città di Messina per sbloccare il risultato: Quintoni imbecca sul secondo palo S. Leo, sua la deviazione vincente per l’1-0. E’ la quarta rete stagionale per il difensore giallorosso. Bombara e compagni sfiorano anche il raddoppio, ma Cardia centra il palo sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Quintoni. Al 60′ Codagnone serve Silvestri, il quale innesca Lo Giudice, abile a realizzare il 2-0 che chiude il confronto. Nel finale il neo entrato Manuel Maisano subito evidenza con l’assist per Lo Giudice che coglie la traversa. A separare il Città di Messina dal sogno promozione ci sono ora le ultime sei giornate del torneo che riserveranno ai peloritani ben quattro big match. Sabato prossimo al “Garden Sport” arriverà lo Scordia.

Avola-Città di Messina 0-2
Avola: Lenares, Napoli, Toscano, Santonocito (24′ Barone), Zumbo, Martines, Bonaventura, Spugnetti, Maccarrone (81′ Tiralone), Mangiagli, Consales. A disposizione: Donzella, Miranda, Sirugo, Caruso. All. Luca Di Gregorio.
Città di Messina: Paterniti, Silvestri (76′ M. Maisano), Fragapane, S. Leo (81′ D. Leo), Filistad, Bombara, Alessandro, Cardia, Codagnone (70′ Rasà), Lo Giudice (81′ La Corte), Quintoni. A disposizione: A. Maisano, Di Stefano, Costa. All. Giuseppe Furnari.
Arbitro: Akash Josè Maria Nuckchedy di Caltanissetta. Assistenti: Alessio Cannizzaro ed Emanuele Pulejo di Palermo.
Marcatori: S. Leo al 47′, Lo Giudice al 60′.
Ammoniti: Bonaventura (A), Quintoni (C), Donzella (A), S. Leo (C).

Commenta su Facebook

commenti