Città di Taormina: pari per gli Allievi, bene l’Under 16. Ko i Giovanissimi

Città di TaorminaL'Under 17 del Città di Taormina

Bilancio in parità nel fine settimana allungato del settore giovanile del Città di Taormina, con gli Allievi che raccolgono un pareggio per 2-2 nella gara giocata martedì a Messina con la Messana. Bella vittoria, invece, per l’Under 16 che supera con un netto 7-0 il Pro Calcio Catania; mentre i Giovanissimi perdono 5-1 tra le mura amiche con la Folgore. Rinviata la sfida dell’Under 14 con l’Aga Messina, mentre la Juniores scenderà in campo mercoledì a Roccalumera con la Valdinisi.

Città di Taormina

Ancora l’Under 17 del Città di Taormina

Primo pari esterno della stagione, dopo quattro vittorie consecutive, per l’Under 17 di Domenico Calì che impatta 2-2 con la Messana e scivola al terzo posto in classifica, a -1 dalla Free Time seconda. Al Bonanno di Messina sono i giallorossi a passare in vantaggio in apertura con Spanò, ma il Città di Taormina reagisce e nella prima parte della ripresa capovolge il risultato con le reti di Bonsignore e Carlo Tirrito, quest’ultimo subito in gol al debutto con gli Allievi dopo le buone cose messe in mostra con l’Under 16. Messana, però, mai doma che pesca il pari al 70’ con Ruggeri.

Messana-Città di Taormina 2-2
Marcatori: 17′ pt Spanò (M), 8′ st Bonsignore, 14′ st C. Tirrito, 25′ st Ruggeri (M).
Messana: Molonia, Lucchesi, A. Irrera (30′ st Passari), Arena, Vermiglio, Mondello, Ruggeri, Mazzeo (18′ st Lo Presti), Spanò, Tortorella (35′ st Fiumara), Messina (47′ st C. Irrera). Allenatore: Fabrizio Ammirata. A disposizione: Autru Ryolo, Labate, Romano, Vita.
Città di Taormina: Gualberti, Busà, Sturniolo, C. Tirrito (21′ st Trischitta), Marini, Quartuccio (13′ st Portovenero), Alessandra (34′ st Ghezzi), Mollura (39′ st R. Tirrito), Bonsignore (15′ st Leggio), Zoccoli (27′ st Borgosano), De Marco (26′ st Semuthu). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Arena, Milicia.
Arbitro: Nicola Gringeri di Messina.
Ammoniti: Lucchesi, Vermiglio (M); Gualberti, Bonsignore, Busà, Marini (T).

Città di Taormina

Il calcio d’inizio di Città di Taormina-Folgore Under 15

Under 15 – Ancora una sconfitta per i Giovanissimi di Giovanni Giorgianni, il gruppo largamente più giovane dell’intero girone, sempre in campo sotto età e con cinque ragazzi del 2010. Al Bacigalupo, contro la Folgore, sono proprio i biancazzurri a passare in vantaggio, dopo un buon approccio alla partita culminato in un tiro di poco a lato di Fugazzotto. La stesso 2010 al 13’ serve l’assist che Cafarella trasforma nel gol dell’1-0 dopo aver scartato anche il portiere avversario. Avvio che costringe la Folgore a un doppio cambio ed è proprio il neo-entrato Cambria al 19’ a trovare l’immediato pareggio con un tirocross da destra che sorprende Barbera. Lo stesso Camrbia al 27’ serve l’assist a La Torre per l’1-2. Punteggio che resta equilibrato fino all’ultima parte della ripresa, quando Cambria al 22’ segna su assist di Maio, con quest’ultimo che poco dopo cala il poker in contropiede su invito in verticale di Pantè. Nel finale segna nuovamente La Torre ancora su tocco di Cambria, vero mattatore del pomeriggio del Bacigalupo.

Città di Taormina-Folgore 1-5
Marcatori: 13′ pt Cafarella (CdT), 19′ pt Cambria, 27′ pt La Torre, 22′ st Cambria, 26′ st Maio, 30′ st La Torre.
Città di Taormina: Barbera, Fazli (7′ st Miduri), Costa (29′ st Perdichizzi), Acacia, Colozzi, Mazzeo, Cariolo (22′ st Guerrero), Battiato (17′ st Lombardo), Cafarella (26′ st Summa), Fugazzotto, Alessandra. Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Pino.
Folgore: Manna, Andaloro (34′ st La Spada), Pulito (35′ st Foti), Bertè (17′ pt Cambria), Battaglia (17′ pt Basile), Vitale, La Malfa, Iarrera (14′ st Jacaj), Pantè (27′ st Rizzo), Maio, La Torre (29′ st Impellizzeri). Allenatore: Marco Impellizzeri. A disposizione: Trifirò.
Arbitri: Giordano Raciti di Acireale.
Ammoniti: Costa, Alessandra (T); Pulito, Pantè (F).

Città di Taormina

L’Under 16 del Città di Taormina

Vittoria senza storia per l’Under 16 di Davide Nicolò, al quarto successo in altrettante uscite stagionali, che supera 7-0 il Pro Calcio Catania. Predominio territoriale evidente per il Città di Taormina e punteggio che si sblocca al 25’ con la rovesciata di Scrima su azione d’angolo. Rete che apre la goleada dei biancazzurri, cui fanno seguito, in appena dieci minuti, altri tre centri. Raddoppia Carlo Tirrito al 29’ su assist di Restalunga; triplica Pipitone al 31’ con uno spunto personale e cala il poker al 35’ ancora Scrima con un colpo di testa sul primo palo su corner di Semuthu. Nella ripresa segna subito Trischitta con un preciso mancino dal limite, con il tabellino completato poi da Guida, su verticalizzazione di Roberto Tirrito, e da De Marco direttamente da calcio d’angolo e con l’aiuto di una deviazione.

Città di Taormina-Pro Calcio Catania 7-0
Marcatori: 25′ pt e 35′ pt Scrima, 29′ pt C. Tirrito, 31′ pt Pipitone, 1′ st Trischitta, 15′ st Guida, 37′ st De Marco.
Città di Taormina: Arena, Garufi, Scrima, Trischitta (35′ st Mollura), Spanò, Pipitone (13′ st Saccone), Restalunga (9′ st Portovenero), Semuthu (20′ st Pandolfino), C. Tirrito (1′ st Guida), De Marco, R. Tirrito. Allenatore: Davide Nicolò. A disposizione: Gambuzza.
Pro Calcio Catania: Palma, Morace (10′ st Di Guardo), Ascia, Toro (10′ st Rapisarda), Sciuto, Moraru, Inguaggiato (30′ st S. Leonardi), Puglia (5′ st D’Agata), Scalzo, Corsaro, Vacante (31′ pt Marino). Allenatore: Flavio Perracchio. A disposizione: M. Leonardi.
Arbitro: Alessio Laganà di Messina.
Ammoniti: Sciuto, Morace (P).

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.