Città di Messina, 18 convocati per l’ultimo impegno della stagione regolare contro il Paternò

Città di MessinaCittà di Messina

Ultimo impegno di campionato per il Città di Messina che domenica pomeriggio affronterà al Garden Sport il Paternò per poi rivolgere l’attenzione ai successivi play-out. I giallorossi affronteranno la formazione etnea che ha già conquistato la salvezza grazie al pareggio rimediato in casa con la Castelbuonese due settimane fa. Munafò e compagni, caduti sotto i colpi della capolista Scordia, saranno invece costretti a mantenere la categoria passando dalla porta secondaria dello spareggio. Per il match di domenica, i tecnici D’Andrea e D’Alessandro opteranno per un ampio turn-over, consentendo ai calciatori meno impiegati nel corso della stagione di mostrare le proprie qualità. A riposo invece vari elementi della formazione titolare tra cui i diffidati Fodale, Munafò, Ghartey e Salvatore Trovato.
In settimana, visti i brillanti risultati della formazione Juniores attualmente in corsa per la semifinale della fase regionale, si sono aggregati in prima squadra i difensori Francesco Scarfì e Antonio Tiano  e il centrocampista Antonino Alessandro.

Di seguito la lista dei 18 convocati:

La formazione del Città di Messina

La formazione del Città di Messina

Portieri: Riccardo Trovato, Dino Billè

Difensori: Luca Turchet, Antonino Campanella, Francesco Scarfì, Moreno Busà, Giovanni Iovine, Antonio Tiano

Centrocampisti: Andrea Visconti, Antonino Alessandro, Fabrizio Mazzullo, Daniele Todaro, Alberto Calogero, Andrea D’Angelo, Marco Libro

Attaccanti: Federico Matera,  Fabrizio Schiera, Luigi Galletta

Calcio d’inizio alle 16. A dirigere l’incontro il signor Salvatore Battiato della sezione di Acireale. Assistenti: Alessandro Alizzi e Gianfranco Alesci entrambi della sezione di Barcellone P.G.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva