Cestistica Torrenovese, definito lo staff tecnico. Bacilleri: “Prima settimana molto positiva”

TorrenovaStaff Tecnico Cestistica Torrenovese

È iniziata lunedi 4 Settembre la stagione della Confezioni Corpina Torrenova. In vista del prossimo campionato di serie D la squadra è ancora affidata alla meticolosa guida di Coach Domenico Bacilleri, riconfermato e voglioso di ripartire dai grandissimi risultati raggiunti la scorsa stagione per provare a migliorare ancora il trend. L’Head Coach delle Aquile sarà affiancato da una figura esperta e sapiente come Luigi Lavecchia, Assistant Coach e responsabile del Settore Giovanile. A coach Lavecchia, dunque, spetterà il compito di coordinare tre istruttori: Basilio Agnello, Oscar Scarmatto e Carolina Simonella. Agnello, già all’interno della società nelle passate stagioni, continuerà anche quest’anno ad allenare i piccoli campioni con la sua passione per la pallacanestro. Scarmatto, veterano dei parquet siciliani, è al suo primo anno con la Cestistica così come Carolina Simonella che avrà l’onere e l’onore di aiutare i primi due con le baby aquile.

Domenico Bacilleri

Il tecnico di Torrenova Domenico Bacilleri

Nel frattempo il coach delle Aquile Domenico Bacilleri ha analizzato l’inizio della preparazione:

“Va in archivio questa sera la prima settimana di preseason per la Confezioni Corpina Torrenova. Sei giorni intensi di lavoro, con tanto sudore lasciato sul parquet del PalaTorre e tanta adrenalina ritrovata. La squadra, che aggregherà nel fine settimana Sarunas Stiklakis e Andrea Cobianchi, è apparsa unita e molto entusiasta. Il bilancio è buono, tante tossine eliminate. Abbiamo buone sensazioni sui nuovi innesti e sul modo in cui si sono ambientati con la vecchia guardia. Sono soddisfatto, anche i ragazzi più giovani sono coinvolti nella maniera giusta. La passione per la pallacanestro in tutti noi è immensa. Credo che dal primo “faccia a faccia” con i giocatori ci siamo prefissati senza nemmeno il bisogno di dircelo. Ho visto lo stesso fuoco nei loro occhi. Abbiamo il giusto mix tra giocatore d’esperienza e giovani che si affacciano al campionato: tutti sanno qual’è il loro ruolo all’interno della squadra. Ci vorrà tempo, fine settimana arriveranno anche i due ragazzi e chi è già qui farà capire loro cosa è Torrenova quest’anno».

Commenta su Facebook

commenti