Cavese, San Luca, Portici e Paternò guidano la classifica a punteggio pieno

CaveseLa Cavese resta a punteggio pieno dopo tre giornate

Continua ad entusiasmare e sorprendere il girone I della massima serie dilettantistica. Tante le emozioni nella prima domenica di ottobre, dove però l’attenzione rimane alta sul primo rinvio di giornata per Covid tra Cittanova e Trapani che ripropone lo spauracchio della scorsa stagione. Passando al calcio giocato, nelle parti alte della classifica non cambia il vento in casa della Cavese che, anche se con il minimo scarto (1-0) con rete di Diego Allegretti in pieno recupero su assist dell’ex Fc Carbonaro, supera il Santa Maria Cilento e si conferma tra le big più accreditate per il salto diretto in Lega Pro.

San Luca

Il San Luca fa festa per il gol partita

Vittoria di misura e primo posto anche per il San Luca di mister Ignoffo, che grazie ad un goal di testa del solito Nikolic, archivia la pratica Fc Messina al 64′, dimenticando subito l’eliminazione dalla Coppa ad opera della stessa squadra dello Stretto. Continua a vincere e convincere anche la formazione campana del Portici che, senza particolari patemi, vince con un gol per tempo un volenteroso Biancavilla (le marcature al 39^ di Romano e al 94′ di Filogamo). Nel quartetto che prova la fuga, vince anche il Paternò tra le mura amiche con un goal di Alessio Rizzo che inguaia il Troina già a -6 punti per gli strali giudiziari.

Negli alti e bassi di giornata, fermate in casa sul pari, invece, sia l’Acireale che non riesce ad andare oltre lo zero a zero con il sempre ostico Rende che la Gelbison. Nell’interminabile match di Vallo della Lucania, i rossoblù riescono ad agguantare il pari – dopo il vantaggio del Licata con Minacori – al 94′ con Khoris. Seconda vittoria di fila per Città di Sant’Agata e Real Agro Aversa.

Portici

Terza vittoria consecutiva anche per il Portici

La squadra di mister Giampà, trascinati dal bomber Cicirello, rifila un tondo 2-0 alla Sancataldese ancora a secco. Al Comunale “Augusto Bisceglia” il Real Agro Aversa continua la striscia positiva dopo una partenza a stento, superando il Giarre per 1-0, rete di Vincenzo Russo. Nelle zone basse della classifica, degna di nota è la vittoria del Castrovillari di mister Colle che riesce a ribaltare l’iniziale svantaggio di Russo con le reti messe a segno da Rodi, Tripicchio e Perri. I lupi del Pollino smuovono la classifica dopo due sconfitte consecutive. Nemmeno il tempo di concludere questa terza giornata che subito saremo chiamati a commentare il turno infrasettimanale di mercoledì per la quarta giornata di serie D. Tra i match da tenere sott’occhio Trapani – Acireale, Licata – San Luca e Sancataldese- Cavese.

I Risultati. 
Cavese – Santa Maria Cilento 1-0
Acireale – Rende 0-0
Città di Sant’Agata – Sancataldese 2-0
Cittanova – Trapani rinviata per Covid
Lamezia Terme – Castrovillari 1-3
Gelbison – Licata 1-1
Paternò – Troina 1-0
Portici – Biancavilla 2-0
Real Aversa – Giarre 1-0
San Luca – Fc Messina 1-0

Paternò

Il Paternò vince ancora e fa festa in mezzo al campo

La Classifica. 
Portici, San Luca, Cavese e Paternò 9 punti, Gelbison 7, Sant’Agata e Aversa 6, Acireale 5, Santa Maria Cilento, Licata e Lamezia Terme 4, Trapani*, Biancavilla e Castrovillari 3, Fc Messina e Rende 1, Cittanova*, Giarre e Sancataldese 0, Troina -6.

Il Prossimo turno (mercoledì 6 ottobre 2021). 
Biancavilla – Gelbison Vallo della Lucania
Castrovillari – Portici
Fc Messina – Cittanova
Giarre – Lamezia Terme
Licata – San Luca
Rende – Città di Sant’Agata
Sancataldese – Cavese
Santa Maria Cilento – Paternò
Trapani – Acireale
Troina – Real Agro Aversa