Catania: “Vittoria importantissima. Il gol aiuta, mi godo questa doppietta”

CataniaCatania celebra la doppietta (foto Paolo Furrer)

Grande protagonista del poker rifilato al Latina l’esterno offensivo Lorenzo Catania. Se la sua prodezza contro l’Avellino non aveva portato punti al Messina, questa volta le due reti dell’ex Accademia Pavese sono risultate fondamentali per dare il là ad una vittoria che può essere quella della svolta.

Acr Messina

La formazione titolare del Messina (foto Paolo Furrer)

“Soltanto noi sappiamo quanto abbiamo sofferto. All’inizio peraltro abbiamo offerto buone prestazioni, che poi sono iniziate a mancare, dal punto di vista tecnico e dell’agonismo. Si tratta di una vittoria importantissima a livello morale e anche fisico. Il mister già da due o tre settimane ci chiedeva di essere uomini e prenderci le nostre responsabilità. Le parole a volte però non bastano. Abbiamo lottato anche ad Andria, anche se magari non si è visto” ha detto il giocatore in sala stampa commentando la prova d’orgoglio della squadra.

Per lui una gara memorabile, con la prima doppietta tra i professionisti dopo le marcature con Fidelis Andria e Vibonese nel passato torneo: “Il gol ovviamente aiuta. La doppietta per un attaccante è importantissima. Adesso me la godo ma poi dobbiamo continuare a lavorare come sempre, pensando alla prossima gara e cercando di prepararla bene. La tranquillità mentale è fondamentale. Avremo da sfidare il Monopoli, ne abbiamo affrontate di peggiori di trasferte, ma lotteremo anche fuori casa, non è un problema”.

Acr Messina

Il Messina fa festa sotto la Curva (foto Paolo Furrer)

L’Acr è stato meno propositivo e ha sbagliato meno rispetto al recente passato: “Il mister l’ha preparata diversamente – ha spiegato Catania dopo il match vinto contro il Latinaaspettandoli e provando ad approfittare dei loro errori. Si è visto che trovando fiducia qualcosa è cambiato. Le qualità le abbiamo, ma è inutile parlare troppo, ci mancano ancora un po’ di malizia ed esperienza. Adesso dobbiamo intraprendere una strada più lineare”.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva.it, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma per 6 anni. Nel 2022 è maestro in una scuola primaria a Siena, nel 2023 assistente amministrativo in un istituto secondario a Piacenza