Il Castanea Basket ha svelato il nuovo roster ed i programmi tecnici al Salone degli Specchi 

CastaneaRoster Castanea
E’ andata in scena nel Salone degli Specchi della Città Metropolitana di Messina, gentilmente concesso per l’occasione, la presentazione ufficiale del Castanea Basket e dei programmi relativi alla stagione sportiva 2017/18. Salone gremito da addetti ai lavori, dirigenti e semplici appassionati presenti per il primo atto del nuovo corso del team gialloviola. Sullo sfondo è andato in onda un video che racchiudeva le emozioni dell’ultima stagione, quella coincisa con la promozione in serie D oltre a tutti i partner commerciali che hanno scommesso in questo progetto.
Ad aprire i lavori il coach della prima squadra Filippo Frisenda che ha voluto sottolineare la crescita della società. “Siamo partiti da zero ed in pochi anni ci stiamo affermando come realtà di riferimento di un territorio ben identificato ma anche di tutta la città. Dopo la promozione dello scorso anno guardiamo avanti, ci aspettano nuove sfide, sempre più difficili ma che con l’aiuto di tutti proveremo a vincere. Attenzione oltre alla prima squadra sarà riservata anche al nuovo progetto Baskin, reso possibile dalla collaborazione con il prezioso aiuto del partner SSR“.
Ha poi preso la parola l’assistant coach Giusi Ardizzone che ha chiamato con sè sul palco il roster della prima squadra.
“Abbiamo confermato i senatori della squadra che tanto bene hanno fatto lo scorso anno, adesso siamo pronti ad un nuovo impegnativo campionato. Il gruppo si sta amalgamando e col lavoro siamo certi che riusciremo a portare in alto il nome della nostra città”.
Castanea

Presentazione Salone degli Specchi

Intervento anche per il dirigente-giocatore Gianfranco Urbani, responsabile della squadra satellite impegnata nel torneo di Promozione, un nuovo traguardo che il Castanea Basket ha voluto raggiungere per permettere a tutti i ragazzi tesserati di trovare spazio e minuti sul parquet.
Per una società come quella gialloviola, che trae linfa vitale dai più giovani e dai numeri del settore giovanile, una riflessione è stata riservata al dirigente Alessandro Saccà, che ha parlato dei programmi del settore Minibasket.
“I numeri sono in crescita, settembre è un mese importante perchè segna l’inizio delle attività e siamo felici che un istituto come il Salvo d’Acquisto di Villaggio Unrra abbia sposato con entusiasmo anche il progetto Baskin che guarda al sociale. Non è un mistero che i giovani meritano considerazione ed il Castanea intende dare sempre più sfogo alla loro passione per il basket e lo sport da vivere in modo sano”.
La chiusura della serata è stata dedicata all’importante tema del Baskin e del nuovo partner della società, l’SSR.
E’ toccato prima alla psicologa Daniela Astone approcciarsi al tema, sottolineando la valenza dello sport e della pratica del basket. Attenzione in particolare alla crescita ed al recupero motorio e psicologico del disabile che con impegno e dedizione tende ad affermarsi anche in un contesto spesso erroneamente concepito come terreno riservato al solo atleta normodotato. La dott.ssa Astone ha illustrato casi, anche recenti, in cui atleti con handicap più o meno gravi sono invece riusciti ad emanciparsi ed inseririsi in un ambito spesso a loro ingiustamente escluso.
Castanea

Lavori Castanea

In sala è infine toccato al presidente dell’SSR Domenico Arena ed al direttore sanitario dott. Epifanio spiegare la ragione di questa partnership innovativa.
“Abbiamo maturato un’esperienza di eccellenza in ambito ambulatoriale col recupero e la riabilitazione funzionale del paziente attraverso un trattamento globale che svolgiamo nei nostri centri di Messina e Provincia (sono sette gli ambulatori della società distribuiti sul territorio, ndc). La nuova sfida per noi è adesso quella di inserirci in un contesto sportivo più o meno competitivo che sia ed attraverso il Baskin, disciplina portata avanti con Istruttori Qualificati dal Castanea. Ci permetterà di valutare il completo recupero fisico del degente per ottenere attente valutazioni che permettano un completo backgroung operatorio”.
La società del Castanea Basket ha infine dato appuntamento a tutti gli appassionati alla prima partita casalinga del torneo di serie D che si terrà a Ritiro il prossimo 22 ottobre contro Caltanissetta.
Questo il roster 2017/18 del Castanea Basket:
Simone Carpinteri
Gabriele Campi
Salvatore Frisone
Marcus Russell (Usa)
Michele Bonanno
Francesco Casile
Francesco Calarese
Emanuele Cucinotta
Manuel Caruso
Leonardo Di Dio (under)
Marco Spadaro (Under)
Ala Diallo (Under)
Alu Diallo (Under)

Commenta su Facebook

commenti